Infiorata, gemellaggio tra Noto e Taurianova

Gemellaggio dell'Infiorata tra le città di Noto e Taurianova

Questo post é stato letto 7030 volte!

Nei giorni scorsi presso la sede del Palazzo del Comune, il sindaco di Noto Corrado Figura, ha ricevuto Nello Stranges presidente della PROLOCO aps “Taurianova nel Cuore”. Insieme a Stranges erano presenti anche il primo cittadino Rocco Biasi, Massimo Grimaldi – assessore Turismo ed eventi – e Maria Fedele – assessore alla Cultura e politiche giovanili. Le parti si sono riunite per sancire il gemellaggio nato tra la città del Barocco e Taurianova “città d’arte per l’INFIORATA”.

Le aspettative dei tanti presenti alla 44esima edizione dell’infiorata dal tema “NOTO È CINEMA” non sono state disilluse. All’importante iniziativa era presente anche il direttore artistico dell’INFIORATA DI NOTO, Valentina Mammano, che si è detta soddisfatta per la riuscita dell’evento. “Un successo ottenuto – ha detto Mammano – grazie
all’impegno di tutti. Degna di menzione, l’importante realizzazione del meraviglioso tappeto di fiori”.

Per l’occasione sono state create dal maestro ceramista Vincenzo – maestranza seminarese – delle opere d’arte donate al primo cittadino di Noto e alla sua giunta che ha contraccambiato donando due libri che rappresentavano gli eventi e la storia del posto.

Dietro un’organizzazione a monte e con un lavoro certosino la PROLOCO di Taurianova è già pronta per la quinta edizione dell’INFIORATA di TAURIANOVA che si terrà dal 16 al 18 giugno. L’iniziativa si avvarrà del patrocinio della Regione Calabria. Gli organizzatori della kermesse fanno sapere che “all’evento saranno presenti anche gli infioratori di Genzano da dove è nato tutto. Questi ultimi infatti, sono stati chiamati 44 anni fa a Noto per salutare la primavera con i fiori e hanno scelto la famosa via Nicolaci. Inoltre sarà presente il direttore artistico di Noto, Corrado. Il tutto sarà raccontato grazie alle telecamere della Graziano TOMARCHIO Tv fortemente voluta dal presidente della Proloco che da sempre attenziona gli eventi di spessore”.

Questo post é stato letto 7030 volte!

Author: Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it