“HistoriCal” incontra gli alunni del plesso “C. Scarfò” di Locri

“HistoriCal” incontra gli alunni del plesso “C. Scarfò” di Locri

eadv

Domani, 4 Aprile 2017 alle ore 11.00, il plesso “C. Scarfò” di Locri (RC), facente parte l’I.C. “De Amicis – Maresca” , grazie alla collaborazione della Dirigente Scolastica Dott.ssa Agata Alafaci e dei docenti, ospiterà l’Associazione di Promozione Sociale “HistoriCal”.

Locandina

Locandina

Il presidente della “HistoriCal” Attilio Varacalli, Dottore in Storia e Conservazione dei Beni Architettonici ed Ambientali, insieme al Responsabile dell’Associazione “HistoriCal” per la Provincia di Reggio Calabria, Archeologo Riccardo Consoli, e coadiuvati anche dagli altri soci della stessa, relazioneranno con i giovani allievi dell’Istituto (classi III A, IV A, IV B, V A, V B della Scuola Primaria) in merito alla storia del Castello Aragonese di Reggio Calabria, meta della futura visita guidata degli studenti.

La lezione, per i più piccoli, sarà un’importante occasione di approfondimento e di riscoperta delle proprie radici e tradizioni attraverso un’ accurata analisi delle tecniche costruttive e storiche del Castello Aragonese e dei Castelli in generale.

L’Associazione “HistoriCal” nasce nel luglio 2016 dalla volontà di alcuni giovani appassionati studenti di Archeologia, Storia, Architettura , Urbanistica ed Ingegneria.

“Il nostro intento è quello di valorizzare e promuovere il territorio calabrese e tutta la storia che esso racchiudespiega il Presidente Attilio Varacalli l’etimologia del nome scelto infatti, comprende i termini Histori (Storia) e Cal (abbreviazione di Calabria) , “HistoriCal” vuole essere una finestra sul passato ed una porta verso il futuro”.

“HistoriCal” intende muovere i suoi passi sul territorio e farsi conoscere attraverso l’organizzazione e la partecipazione di convegni scientifici, l’organizzazione di lezioni specifiche e visite guidate.

“Noi come Associazioneconclude Varacallicrediamo che la storia sia la base su cui costruire il futuro. Vogliamo rafforzare il senso di identità e di appartenenza al territorio come stimolo per combattere le difficoltà economiche e sociali e per promuovere una conoscenza storica, una crescita culturale, di integrazione sociale e un turismo qualificato”.

HistoriCal

HistoriCal

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!