Gregucci cambia idea, a Pescara sarà una Reggina “a specchio”

Questo post é stato letto 25560 volte!

Ultimamente va molto di moda schierare la propria formazione in base allo schieramento avversario, nel linguaggio calcistico si dice “a specchio”. Tale strategia, soprattutto nel recente passato, sta riscuotendo molto successo. Si pensi alla Juventus di Antonio Conte, che molte volte adatta il suo schieramento a quello dell’avversario che si ritroverà in campo. Ed è così, che a poche ore da Pescara vs Reggina, mister Gregucci decide di affrontare il maestro Zeman “a specchio”, con il modulo 4-3-3 che ad onor del vero è sempre stato il sistema maggiormente utilizzato dal tecnico pugliese durante le sue esperienze in panchina, soprattutto a Vicenza e a Sassuolo.

A Pescara stasera, dunque, dovremmo vedere una Reggina così schierata:

4-3-3 Zandrini; D’Alessandro, Freddi, Angella, Rizzato; Rizzo, Viola N., Barillà; Ragusa, Bonazzoli, Ceravolo.

Francesco Modaffari

Questo post é stato letto 25560 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *