Gioiosa Ionica, presentato il libro “Babbo Natale tra magia e realtà”

Gioiosa Ionica, presentato il libro “Babbo Natale tra magia e realtà”

Si è tenuta domenica 23 Febbraio a Gioiosa Ionica nella sala Gatto, la presentazione del libro di Angela Crimeni “Babbo Natale tra magia e realtà”.

A presentare l’evento la giornalista Marilene Bonavita. Tra i relatori, il Sindaco Salvatore Fuda, il veterinario Rocco Siciliano, la dirigente del plesso scolastico Manzoni, prof.ssa Maria Rosaria Pini.

Angela, prima di essere una scrittrice è una mamma ed ora una nonna, ha scritto per le sue figlie e per la sua nipotina Nicol.

Questo non è un semplice libro per bambini, ha la pretesa di far rilassare la sua lettura e, anche far piangere, perchè i sentimenti e le emozioni che riesce ad far nascere con le sue parole sono forti, ma trasmette anche serenità, dolcezza e passione.

Una passione che tutti noi dovremmo provare, quella dell’amore puro. Si tratta di storie vere e di fantasia che educano ed accompagnano nella crescita psicologica il bambino. Loro devono ascoltare storie belle, se poi sono vere e vissute ancora meglio. Devono poter sperare in un mondo nuovo, dove esiste il bello.

Attraverso brevi storie scritte con un linguaggio semplice e scorrevole, si spazia in un mondo felice dove la natura ed i sentimenti sono veri, in un mondo ideale, dove la comunicazione ed i sentimenti sono anch’essi veri. Sono tante le storie raccontate e molti i simpatici personaggi che s’incontrano lungo il percorso segnato da babbo natale, mamma natale e le loro renne

Tutte le favole raccolte hanno uno scopo preciso, che è quello di stimolare il bambino mostrandogli la vera essenza della vita.

Il libro, usando una frase di Gilbert Keith Chesterton, scrittore e giornalista britannico di fine ‘800 <<C’è una strada che va dagli occhi al cuore senza passare per l’intelletto >>, è stato scritto per i bambini, ma fornisce anche ottimi spunti di riflessione per i genitori ed i maestri.

Carmine Verduci

Nato a Brancaleone nel 1984, ha frequentato l'istituto d'arte di Locri. Artista e scrittore, ama la musica, la natura, la fotografia, la storia delle leggende Calabresi e dell'archeologia. Si occupa di divulgazione e promozione culturale dell'area grecanica e locridea, attraverso l'organizzazione di eventi culturali nella propria città e sul territorio.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!