Brevi di cronaca da Reggio Calabria e provincia

Brevi di cronaca da Reggio Calabria e provincia

carabinieri

carabinieri

Roccella Jonica– I Carabinieri della stazione di Roccella Jonica nella giornata di ieri, hanno deferito in stato di libertà N.M., 33 anni poiché durante l’incontro del campionato di calcio di eccellenza Roccella- Soverato, disputato presso lo stadio comunale di Roccella, ha rivolto frasi oltraggiose contro i militari preposti al servizio di ordine pubblico.

Gallina (RC)– I Carabinieri sono intervenuti a Gallina, in contrada Corrao, a seguito di una segnalazione di C. F., 70 anni. L’uomo segnalava di aver rinvenuto un ordigno bellico inesploso. Di lì a poco è subito intervenuto un artificiere antisabotaggio della Polizia di Stato che ha verificato la natura dell’ordigno nella bomba riscontrando la provenienza, di origine tedesca, e che risaliva al secondo conflitto mondiale. Lo stesso ha provveduto alla rimozione e alla messa in sicurezza dell’ordigno.

San Procopio– I Carabinieri della Stazione di San Procopio hanno rinvenuto ieri in un vecchio rudere abbandonato comunale, un involucro di plastica, all’interno di un muro perimetrale, contenente 4 cilindri di gelatina esplosiva di 910 grammi, utilizzato per demolizioni.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!