Brevi di cronaca da Reggio Calabria e dintorni

Brevi di cronaca da Reggio Calabria e dintorni

carabinieri

1. Roccella Jonica (Rc), B.I.V.F., 66 anni, denunciava che ignoti, si erano introdotti nella propria abitazione estiva ed avevano asportato un armadio a muro blindato con all’interno le seguenti armi e munizioni: fucile semiautomatico, marca Beretta, cal. 12; fucile semiautomatico, marca Franchi, cal. 20; fucile semiautomatico, marca Benelli, cal. 12; n. 100 cartucce.

2.  In Ardore (Rc), R.G., 62 anni; C.N.A., 51 anni; denunciavano che: tre individui armati e col volto travisato, li rapinavano dei seguenti fucili: fucile semiautomatico marca Benelli, calibro 20; doppietta marca crucelegui.

3.  A Stilo (Rc), C.F., 35 anni, arbitro di calcio, denunciava che, presso il campo sportivo “G. Mesiti” Di Stilo, nel recuperare la sua autovettura, fiat Bravo, lasciata in sosta in un’area riservata nel predetto impianto sportivo, si accorgeva che ignoti malfattori ne avevano danneggiato la portiera.

4.   In Scilla (Rc), M.A., 45 anni, denunciava, che ignoti si erano introdotti all’interno dell’abitazione di proprieta’ del fratello M.G., 47 anni, ed avevano asportato armadio blindato contenente: fucile semiautomatico marca Benelli cal. 12 special 80; canna per fucile cal. 12 marca Benelli; fucile sovrapposto marca Bernardelli cal. 12; carabina ad aria compressa marca diana; n.50 cartucce cal.12.

5.  In Reggio Calabria, presso esercizio commerciale “Conad”, proprieta’ di C.G., 50 anni, due individui, volto coperto da passamontagna, armati pistola, si facevano consegnare da cassieri somma contante euro novemilacinquecento.

6. In Reggio Calabria, incendiavasi autovettura Alfa Romeo 147 proprietà di C.A., 69 anni.

7.  In Reggio Calabria, i Carabinieri della compagnia – n.o.r.m. – aliquota radimobile – di Reggio Calabria, unitamente militari 12° btg sicilia – compagnia intervento operativo palermo, traevano arresto flagranza reato resistenza e lesioni a p.u.: V.f., 35 anni.

8.  A Palmi (Rc), B.F., 66 anni, denunciava che ignoti, introdottisi interno propria abitazione, asportavano oggetti in oro.

9. A Cinquefrondi (Rc), tre individui, travisati passamontagna e armati pistole, entravano interno supermercato “Sosty”, si facevano consegnare da cassiere, somma contante € 6.500.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!