Arcobaleno Motor show dello Stretto, appuntamento rimandato al 2012?

Arcobaleno Motor show dello Stretto, appuntamento rimandato al 2012?

volantino Motor Show 2010

L’Associazione “Arcobaleno VM 2005”, conosciuta per i molteplici successi ottenuti con l’organizzazione  dell’importantissimo evento motoristico nazionale “Arcobaleno Motor Show dello Stretto”, guarda alla prossima edizione, ma se anche questa volta l’entusiasmo e l’impegno non mancano, a venire meno sono invece le risorse.

L’attuale situazione economica del Motor Show, è stata al centro di una riunione riservata ai soci e tenutasi qualche giorno addietro nella sede reggina di Via del Gelsomino, incontro in cui, si è avuto modo di analizzare ogni indispensabile aspetto dell’evento e verificarne le condizioni di realizzazione della prossima edizione. A conclusione della predetta riunione, esaminato il crescente elenco delle spese annuali previste per garantire all’evento la qualità e le novità che la caratterizzano e che hanno contribuito a radicarne la fama, si è convenuto nella decisione di rinviare la realizzazione della sesta edizione all’anno 2012. Tale scelta di rinviare un evento di una riconosciuta importanza sociale ed economica per il nostro territorio, e’ stata determinata da una partecipazione alle spese da parte delle istituzioni reggine assolutamente inidonea,  sempre più incerta, affannosa e molto spesso al di sotto di ogni più pessima previsione. Una situazione che  ha provocato un’inevitabile e rilevante passivo economico, in evidente contrasto con la complessità organizzativa di un Motor Show come quello reggino, che invece, nella sua breve ma intensa esistenza è stato in grado di suscitare autorevoli interessi nazionali ed internazionali, oltre ad essere un esempio organizzativo per tanti altri eventi curati da affermate società.

L’Arcobaleno Motor Show, anche per questo, ma non solo, si dichiara profondamente deluso come sicuramente lo saranno a partire da oggi, anche tutti coloro che come gli organizzatori in questo grande progetto ci hanno sempre creduto sostenendolo concretamente, (Istituzioni, Sponsor, Cittadini ed Imprenditori), ma la consequenziale e sempre più frequente esposizione bancaria dell’associazione, impongono senza più alcuna speranza di sorta, l’inevitabile e responsabile scelta, quella di fermarsi.

L’Arcobaleno Motor Show dello Stretto, che in cinque anni ha cambiato tre volte denominazione, è sempre rimasto  ancorato ai valori sociali che hanno portato alla sua fondazione; principi che hanno garantito ben settantamila euro di donazioni di solidarietà, tra cui, l’acquisto di un’apparecchiatura medica per il reparto di pediatria dell’ospedale riuniti di Reggio Calabria, un grande contributo elargito a favore di un bimbo gravemente ammalato con relative attrezzature sanitarie, nonché, un’ambulanza attrezzata che serigrafata con il logo dell’evento, tra qualche giorno sarà donata al servizio sanitario d’emergenza reggino (118), sperando che questa donazione non rimarrà solo un ricordo.

Prima di rimandare l’appuntamento alla prossima edizione, lo staff dell’Arcobaleno Motor Show coglie l’occasione per esprimere ancora una volta un sentito ringraziamento per la partecipazione a tutte le amministrazioni che oltre ad essere patrocinanti hanno di fatto partecipato alle spese, in particolare alla Regione Calabria nella persona del Presidente Giuseppe SCOPELLITI, per la sua estrema sensibilità e puntualità che da sindaco prima e da governatore dopo, ha voluto manifestare puntualmente e sin dalla prima edizione a favore dei valori sociali promossi attraverso l’evento; un grazie altresì è doveroso rivolgerlo al Presidente della Provincia Avv. Giuseppe Morabito, a tutte le forze dell’ordine che con al loro presenza hanno arricchito di significato la kermesse, ed infine, agli importanti Team che si sono esibiti negli anni con in primis la Ferrari S.p.A. e Toro Rosso ed a tutti i fornitori, quest’ultimi ancora oggi oltremodo pazienti e comprensivi.

ARCOBALENO VM 2005         – IL PRESIDENTE VINCENZO MOSCATO –

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!