Anniversario Fortugno, Fini: ” Uomo da sentire come cittadino d’Italia”

 

di Francesco Iriti

”Francesco Fortugno deve essere sentito come un cittadino d’Italia”.

 Queste le parole  del presidente della Camera, Gianfranco Fini, a Locri nel corso del convegno ”Legalita’ e…” nell’ambito delle iniziative per il quinto anniversario dell’omicidio di Fortugno.

 ”Ogni volta che un cittadino viene ucciso dalla mafia – ha aggiunto – sia esso di destra o di sinistra, diventa un martire. Non esistono infatti vittime di serie A o serie B ed e’ per questo che Fortugno deve essere considerato come un cittadino d’Italia, come un padre. Dando memoria a queste vittime si ha un modo per contrastare la criminalita”’

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!