Omicidio a Reggio Calabria, 28enne uccide il padre

Omicidio a Reggio Calabria, 28enne uccide il padre

Omicidio a Reggio Calabria, 28enne uccide il padre a coltellate. E’ successo ieri pomeriggio nell’abitazione di famiglia.

Omicidio a Reggio Calabria, i particolari

Ieri pomeriggio, un giovane di 28 anni ha ucciso con diverse coltellate il padre, dopo una tremenda lite, di cui non si conoscono ancora i motivi. La vittima è Domenico Bova, di 59 anni.

L’omicidio si è verificato a Reggio Calabria, nell’abitazione di famiglia. L’omicida, in breve tempo, é stato tratto in arresto dal personale delle Volanti e della Squadra mobile della Questura.

La dinamica

Padre e figlio, secondo quanto si è appreso, al momento dell’accaduto si trovavano soli in casa. Gli altri componenti della famiglia, la moglie della vittima, che é un’impiegata del Tribunale di Reggio Calabria, e gli altri figli, erano fuori. L’abitazione della famiglia é ubicata nei pressi del Cedir, dove hanno anche sede gli uffici della Procura della Repubblica.

Il 28enne, durante una lite avuto col padre, colto da un raptus omicida, ha preso un coltello da cucina e si é scagliato contro di lui, colpendolo in varie parti del corpo. Sarebbero una quarantina le coltellate inflitte all’uomo. Il giovane ha anche riportato alcune ferite ad una mano e per questo si è reso necessario il trasporto al Pronto soccorso degli “Ospedali Riuniti”.

Sul posto, oltre agli agenti della Polizia, si é recato anche il sostituto procuratore della Repubblica Alessandro Moffa. L’omicida pare avesse anche lievi precedenti penali.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!