Falso allarme bomba a Reggio Calabria

Falso allarme bomba a Reggio Calabria

Falso allarme bomba a Reggio Calabria. Una telefonata anonima, giunta al centralino dei carabinieri, aveva segnalato la presenza di una bomba nella filiale cittadina della Bnl – Paribas.

Falso allarme bomba a Reggio Calabria, i dettagli

Tanta paura questa mattina a Reggio Calabria, in pieno centro. Una telefonata anonima alle forze dell’ordine, segnalava la presenza di un ordigno piazzato nella sede della Banca nazionale del lavoro – Paribas, sul corso Garibaldi.

Scattato l’allarme, la zona è subito evacuata con la conseguente interdizione al traffico e ai pedoni della zona. Sul posto i carabinieri e la polizia hanno quindi atteso l’arrivo dei reparti cinofili giunti da Vibo Valentia e specializzati nella ricerca di ordigni. I serrati controlli hanno però scongiurato il peggio. Le forze dell’ordine hanno quindi decretato il cessato allarme. Tutto è potuto tornare alla normalità.

Ripresi anche i festeggiamenti in onore di Maria della Consolazione. La messa solenne del mattino presso il Duomo che si trova a 100 mt dalla Banca, è stata infatti celebrata. Un falso allarme bomba a Reggio Calabria che ha generato molta preoccupazione; poiché proprio nel giorno conclusivo dei festeggiamenti sono attese migliaia di persone nella città calabrese.

Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!