Eletto nuovo Sindaco a Condofuri

Eletto nuovo Sindaco a Condofuri

Eletto nuovo Sindaco a Condofuri. La vittoria è stata ottenuta da Tommaso Iaria che diventa il nuovo sindaco della cittadina dell’area grecanica.

Eletto nuovo Sindaco a Condofuri, vince Iaria

Si sono svolte ieri, 10 giugno 2018, anche nel Comune di Condofuri, le elezioni amministrative per l’elezione del nuovo Sindaco a Condofuri.

Hanno votato 2.778 (64,54%) a fronte di 4.304 persone aventi diritto. Si contano poi 105 schede non valide e 23 schede bianche. Buona quindi, l’affluenza alle urne da parte della popolazione.

Tommaso Iaria della Lista Civica – “Rilanciamo Condofuri” con 1.345 voti (50,31%) è il nuovo Sindaco di Condofuri.

Domenico Paino con la Lista Civica – “Insieme Si Può” ottiene invece 1.328 Voti (49,68%).

Sono bastati dunque, solo 17 voti in più al neo eletto.

Dei 12 Consiglieri comunali, 8 vanno alla Lista Lista n. 2 “Rilanciamo Condofuri” e i rimanenti 4 (compreso il Candidato Sindaco) alla Lista n. 1 “Insieme si può – per Condofuri”.

Il neo Sindaco del Comune di Condofuri, Dott. Tommaso Iaria, è nato a Reggio Calabria (RC) l’01/03/1973, ed è Laureato in Economia e Commercio.

Il programma

Tra i punti più importanti del programma stilato da Iaria e dalla sua squadra, vi sono: legalità, trasparenza ed efficienza amministrativa. Scuola e cultura, monumenti e siti archeologici, disabilità, welfare e famiglia. Spazi pubblici e verde, acqua pubblica, sport, associazionismo, tempo libero.

Il ricco programma comprende anche: urbanistica, territorio e viabilità. Attenzione particolare è rivolta pure il tema relativo la Natura, l’ambiente, l’ecologia e lo sviluppo locale. Viene infatti proposta la promozione della cultura del risparmio energetico e dell’uso di fonti di energia alternative. Si darà inoltre priorità ad interventi di rinaturalizzazione dei fiumi e dei torrenti.

Le quanto riguarda la Scuola e la cultura invece, tra le proposte ricordiamo la creazione di Cittadella degli Studenti, un asilo comunale, una consulta per le associazioni, la rivalutazione di Gallicianò e il greco antico, una Biblioteca per il Centro giovanile Rempicci.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!