Melito Porto Salvo (RC), il Capodanno al paese vecchio

Melito Porto Salvo (RC), il Capodanno al paese vecchio

festa al paese vecchio a Melito P.S.

di Francesco Iriti

Cenone di San Silvestro con musica dal vivo per tutta la serata che ha allietato il capodanno al Paese vecchio di Melito Porto Salvo. Diverse le associazioni del luogo che si sono ritrovati nel borgo antico, dove hanno passato tutta la serata tra balli e divertimenti.

A condurre l´evento è stato Lelè Tringali che ha movimentato la serata, alternando e mischiando tarantelle e musica da discoteca. Facendo ballare il numeroso pubblico fino alle 2 di notte. Il 2010 si è, quindi, concluso, con il botto.

La serata ha avuto un’ottima riuscita grazie all’interessamento del circolo Culturale “Paese Vecchio” con la collaborazione dei “I Terrazzani”, Ass. Pro Pentedattilo e con la partecipazione di altre associazioni locali. Dopo i giorni freddi e le continue informazioni da parte del meteo, c’era un pò di perplessità da parte dell’organizzazione, ma la serata si è rivelata ottima per il centinaio di persone che si sono arrecate sul luogo per aspettare la mezzanotte tutti insieme. E allo scoccare del momento fatidico, tutti a brindare contenti di condividere l’inizio del 2011.

E’ stata una serata insolita per il piccolo borgo antico, perché quei canti e quei suoni, che echeggiavano nella piazzetta, non si sentivano da decenni, quando il paese era ancora abitato in ogni sua struttura.
Si è trattata della settima manifestazione organizzata nell’anno che ormai è passato e che ha rivitalizzato il paese vecchio. “Dietro l´organizzazione di una festa c´è una macchina organizzativa che richiede tempo, risorse e passione. – dichiara uno degli organizzatori, Natale Pansera – Questo sforzo viene ripagato soltanto se si ha la consapevolezza di avere dato gioia e svago ai cittadini”.

Le feste popolari vanno vissute come un momento di socialità, un modo di stare tutti insieme in famiglia e con gli amici, e un prendere atto di ciò avviene nel proprio paese. Il Capodanno in piazza assume da sempre il proprio fascino come testimoniato anche dalle varie comunità che si sono riunite per l’occasione. “Melito è un paese dove ancora oggi le feste e le tradizioni popolari sono forti, sentite, e ben radicate. Molti emigrati che vivono fuori, magari all´estero, – ha continuato Pansera – colgono l´occasione di una festa per ritornare al proprio paese e trascorrere un periodo in compagnia di parenti e amici con passione e amore”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!