Siderno Superiore, inaugurazione mostra “Lo sguardo oltre”

Siderno Superiore, inaugurazione mostra “Lo sguardo oltre”

Sarà inaugurata e aperta al pubblico venerdì 28 ottobre alle ore 17.00, presso Palazzo de Mojà a Siderno Superiore (RC), la mostra “Lo sguardo oltre. Reggio Calabria visioni metropolitane”, dove rimarrà visitabile gratuitamente fino al 30 novembre 2016.

All’evento saranno presenti il Sindaco di Siderno Pietro Fuda, l’Assessore alla Cultura del Comune di Reggio Calabria Patrizia Nardi, il Presidente dell’associazione L’Ariete Giuseppina Laura Dominici, il curatore della mostra e Amministratore unico di Bluocean Francesco Scarpino, e diversi autori di opere esposte.

Dopo il particolare successo di pubblico e di critica registrato a Gerace, Palmi e Reggio Calabria, la collezione giunge finalmente a Siderno grazie alla sinergia tra l’associazione culturale L’Ariete e Bluocean, società produttrice della mostra.

In occasione dell’entrata in vigore della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Bluocean presenta la mostra collettiva con opere di grandi fotoreporter italiani e giovani talenti emergenti che hanno posato il loro sguardo sul territorio calabrese. Un viaggio artistico e allo stesso tempo documentario nella Città Metropolitana di Reggio Calabria attraverso le visioni – specchio delle variegate sensibilità degli autori – di paesaggi contemporanei, allo stesso tempo estàtici, stereotipati o sopraffatti dall’illegalità; arti e tradizioni che caratterizzano questo territorio ai margini d’Italia, al centro del Mediterraneo.
Tra le opere esposte a cura dei docenti del Bluocean’s Workshop e assidui collaboratori di National Geographic, diverse immagini pubblicate sulla rivista NatGeo e due opere tratte da “Stato d’Italia” di Emiliano Mancuso.

24 opere fotografiche più 4 pannelli di presentazione riprodotti in grande formato accompagnano il visitatore in una nuova suggestione, un cammino e un coinvolgente racconto tra antiche radici e rinnovate speranze.

L’incontro tra i maestri della fotografia e i giovani autori nasce con il Bluocean’s workshop, considerato un appuntamento di assoluto rilievo nel panorama didattico e formativo non solo nazionale. Il Bluocean’s workshop, giunto alla settima edizione, è un evento patrocinato da National Geographic Italia di cui Bluocean è partner ufficiale.

Esporranno:
I docenti del Bluocean’s Workshop e photoreporter di National Geographic:
Giancarlo Ceraudo, Alessandro Gandolfi, Emiliano Mancuso, Antonio Politano, Sergio Ramazzotti, Bruno Zanzottera.

I fotografi: Cosimo Calabrese, Davide Crea, Alessandro Falcone, Nadia Giovinazzo, Valentina Giovinazzo, Daniele Ligato, Edoardo Lio, Andrea Mandara, Gianluca Meduri, Adele Sergi, Teresa Giordano, Giuseppe Vizzari, Valeria Ferraro.

Nota sul Bluocean’s Workshop

Il Bluocean’s Workshop, evento patrocinato da National Geographic Italia e giunto alla 7° edizione, ha registrato negli anni la direzione di grandi maestri della fotografia contemporanea tra cui Carsten Peter ed Erika Larsen.
Considerato un appuntamento di assoluto rilievo nel panorama didattico e formativo, non solo nazionale, si caratterizza per l’originale metodologia applicata all’insegnamento.
I partecipanti sono impegnati in sessioni full immersion, d’aula o shooting sul campo, durante le quali, lavorando gomito a gomito con i maestri fotografi, si impegnano a realizzare un reportage fotografico seguendo i dettami di National Geographic.
Le diverse edizioni interessano tutto il territorio nazionale; diversi moduli del Bluocean’s Workshop sono stati ambientati in Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto, Toscana, Calabria e Sicilia e hanno consentito, oltre ad un più ampio confronto didattico, la documentazione delle straordinarie diversità che rendono unico il territorio nazionale.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!