‘Ndrangheta a Polistena: 22 arresti e sequestri per 5 milioni

‘Ndrangheta a Polistena: 22 arresti e sequestri per 5 milioni

22 arresti e sequestri per 5 milioni di euro nell’ambito di un’operazione contro laNdrangheta a Polistena. Oltre 300 i carabinieri e finanzieri impegnati da questa mattina in un blitz contro la cosca Longo-Versace di Polistena.

Operazione contro la ‘Ndrangheta a Polistena

E’ in corso una vasta operazione contro la ‘Ndrangheta a Polistena. L’operazione, denominata “Libera Fortezza” è coordinata dalla Dda di Reggio Calabria diretta da Giovanni Bombardieri. Secondo quanto riportato dagli inquirenti, si va a colpire soggetti appartenenti o collegati al clan responsabili, tra l’altro, dei reati di:

  • associazione di tipo mafioso
  • usura
  • estorsione
  • riciclaggio
  • esercizio attività finanziaria abusiva
  • detenzione illegali di armi

Tutti reati aggravati dalla finalità e dal metodo mafioso.

E’ stato il gip del tribunale di Reggio Calabria Caterina Catalano a disporre le 22 ordinanze di custodia cautelare. Ed anche il sequestro preventivo di beni per un valore di oltre 5 milioni di euro. Su richiesta del procuratore aggiunto Calogero Gaetano Paci e dei sostituti procuratori Giulia Pantano e Sabrina Fornaro.

Operazione “Libera Fortezza”

Sono stati i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria a condurre le operazioni. Si sono avvalse del supporto

  • dei Reparti territorialmente competenti
  • dello Squadrone Carabinieri Eliportato “Cacciatori”
  • dell’8° Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia

Il tutto in collaborazione con i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria.

Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria.