Rossano (CS), incontro-dibattito in onore degli 80anni di attività del Forno Levante

Nel lontano 1930 nasceva, nel cuore del Centro Storico di Rossano, IL FORNO LEVANTE. Il panificio, che nel tempo è divenuto sinonimo di qualità e tradizione mantenendo immutate le sue originarie connotazioni artigianali, oggi compie 80 anni di attività.

Per commemorare questo importante evento la famiglia LEVANTE – ancora oggi custode dei segreti dell’arte bianca rossanese – ha inteso organizzare per domenica 24 Ottobre, alle ore 19.00, nello spiazzo antistante all’antico laboratorio arricchito dal suggestivo scenario delle mura storiche dell’Oratorio bizantino della Panaghia, un appuntamento celebrativo, aperto alla cittadinanza. “LA MEMORIA DEI ROSSANESI NELLE ANTICHE ATTIVITÀ ARTIGIANALI”,  si svilupperà attorno a questo tema l’incontro-dibattito previsto per la serata commemorativa.

All’appuntamento, che sarà introdotto da Giovanni LEVANTE – attuale titolare dell’Antico Forno Levante -, parteciperanno il Sindaco di Rossano, il prof. Franco FILARETO; i due maggiori ed illustri PARTNER DEL FORNO LEVANTE: la Fabbrica di Liquirizia AMARELLI di Rossano, rappresentata dal Dott. Fortunato AMARELLI – Presidente dei Giovani di Confindustria Cosenza – e la SIMET spa, con l’intervento del Dott. Stanislao SMURRA. Le conclusioni, invece, saranno affidate al Presidente della PRIMA COMMISSIONE della Regione Calabria, L’ON. GIUSEPPE CAPUTO.

L’appuntamento, grazie all’intervento degli illustri ospiti, sarà l’occasione per ripercorrere la storia di questi lunghi 80anni di attività e di profonda tradizione grastonomica-culinaria della nostra città. Una storia caratterizzata non solo dalla produzione di qualità dei prodotti panificati marchiati LEVANTE, che contribuiscono a portare alto il nome di Rossano nel territorio della Sibaritide e in tutta Italia, ma anche da una portata culturale non di poco conto.

L’Antico Forno LEVANTE, incastonato nel cuore del Centro Storico, ha sviluppato la sua attività artigianale integrandosi perfettamente con il continuo evolversi della memoria collettiva rossanese: dai ricordi del dopoguerra, al radicato folklore religioso legato ai riti del Natale e della Settimana Santa, per finire – non ultimo – all’influenza del Liceo Classico “S.Nilo” situato proprio nelle prossimità del laboratorio LEVANTE. “Non c’è liceale – recita una massima ormai dilagante da decenni negli alunni vecchi e nuovi del “S.Nilo” – che non abbia assaggiato le prelibatezze del Forno Levante”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!