Cosenza, aperta inchiesta dopo morte 13enne

Cosenza, aperta inchiesta dopo morte 13enne

La procura della Repubblica di Cosenza ha aperto un’inchiesta sulla morte di una ragazzina di 13 anni avvenuta nella notte tra martedì e mercoledi’ nell’ospedale di Cosenza. La tredicenne era stata trasferita a Cosenza dall’ospedale di Rossano dove era stata ricoverata per accertamenti in seguito ad una broncopolmonite. La degenza della ragazzina nel nosocomio di Rossano é durata circa una settimana.

Successivamente i genitori, preoccupati per le condizioni della loro figlia, hanno insistito per il trasferimento a Cosenza dove la ragazzina é stata ricoverata nel reparto di Pediatria finche il cuore della ragazzina ha cessato di battere.

Il decesso, secondo le ipotesi riportate dai due quotidiani, potrebbe essere stato causato da un’emorragia polmonare provocata dalla rottura di un’aorta. I genitori della ragazzina, che soffriva di diabete, si sono rivolti alla magistratura presentando un esposto. Sulla vicenda indaga il pm Giuseppe Cozzolino

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!