Controlli dei CC nel cosentino: 1 arresto e decine di denunce

Controlli dei CC nel cosentino: 1 arresto e decine di denunce

eadv

Prosegue l’attività di prevenzione e repressione della Compagnia Carabinieri di Cosenza che, nella mattinata di ieri, ha compiuto un servizio coordinato con 30 militari dispiegati sul territorio del capoluogo bruzio e su Mendicino con l’ausilio di unità cinofile del Gruppo Operativo Calabria di Vibo Valentia.

L’attività di controllo ha visto impegnati i militari in molteplici attività dal filtraggio della circolazione stradale, all’esecuzione di perquisizioni domiciliari d’iniziativa ovvero nel controllo della regolarità degli esercenti di attività commerciali.

Il servizio ha così portato all’arresto di un pregiudicato del posto, classe ’63, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in quanto a seguito di perquisizione domiciliare in via Reggio Calabria, veniva trovato nascosto all’interno di una “baracca” con accanto un borsone contente 4 dosi di eroina nonché bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e una serie di biglietti con appuntate le cessioni ed il relativo denaro.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro unitamente alla somma di 100 euro in contanti ritenuto provento dell’attività delittuosa mentre l’uomo, arrestato, veniva posto agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo di oggi.

Nel medesimo contesto sono stati deferiti a piede libero altri 7 soggetti responsabili di reati vari tra cui porto di oggetti atti ad offendere, guida senza patente reiterata, deposito di rifiuti a terra, tentato furto ed evasione.

Cinque soggetti, invece, sono stati segnalati alla locale Prefettura per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!