Serrastretta, conclusa l’opera di restauro della Chiesa

Serrastretta chiesa matrice

Questo post é stato letto 26270 volte!

Sono stati necessari quasi 18 mesi di lavoro di restauro e un importo complessivo di circa 250 mila euro per riportare all’antico splendore l’edificato di maggior valore storico e demo-antropologico presente nel tessuto edilizio del centro storico di Serrastretta.

Difatti, la costruzione dell’originaria chiesetta dedicata a Maria S.S. del Perpetuo Soccorso risale al 1395 e venne eretta a Parrocchia già nel 1489 dall’allora Vescovo di Nicastro Pietro Sonnino di Lacconia.

Le crescenti preoccupazioni espresse dalla comunità e dal Parroco Don Luigi Iuliano sulla condizione del fabbricato, oramai gravemente danneggiato dai fenomeni degenerativi, sono state accolte e condivise dalla Diocesi di Lamezia Terme, e hanno posto l’attenzione sulla necessità di avviare in maniera tempestiva un’importante opera di restauro strutturale e conservativo dell’intero edificio.

Attraverso questo intervento, finanziato per metà dell’importo dalla CEI, è stato finalmente possibile interrompere il progressivo deterioramento della Chiesa che comprometteva sia la stabilità delle parti strutturali dell’edificio stesso, con conseguente pericolo per l’incolumità fisica dei fedeli, sia la tutela dei beni artistici e architettonici in esso custoditi – tra cui particolare menzione meritano la preziosa acqua santiera proveniente dall’antica Abbazia di Corazzo nel vicino Comune di Carlopoli, l’imponente gruppo scultoreo raffigurante Maria SS del Perpetuo Soccorso e le pregiate tele del maestro Giuseppe Zimatore.

Sotto la direzione tecnica degli incaricati della Diocesi, l’intervento di recupero e conservazione del fabbricato ha previsto la sostituzione del manto di copertura, la risarcitura e tinteggiatura delle pareti murarie esterne e del campanile, oltre che la sistemazione di alcune opere interne, tra cui la pitturazione e i serramenti.

Congiuntamente al contributo concesso dalla CEI, di fondamentale importanza per la realizzazione delle opere è stato il grandissimo impegno finanziario e umano generosamente profuso dalla comunità locale, nonostante i tempi segnati dalle ristrettezze economiche e nell’ambito di una Calabria sempre più sofferente. La riconoscenza e la devozione del popolo serrastrettese nei confronti della protettrice Maria SS del Perpetuo Soccorso, infatti, sono state in grado di compiere una vera e propria impresa che a poche altre realtà parrocchiali può essere riconosciuta; vale a dire recuperare la metà dell’importo necessario al completamento dei lavori attraverso numerose attività di raccolta fondi.

Il programma dei festeggiamenti prevede alle ore 11, l’accoglienza in Piazza Pitagora del Vescovo M.S. Luigi A. Cantafora alla quale seguirà la S. Messa. A conclusione della celebrazione, verrà offerto un piccolo rinfresco nell’adiacente sala Brezia per suggellare questo momento di festa e ringraziamento per tutta la popolazione.

Questo post é stato letto 26270 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *