Omicidio Decollatura, chiesto ergastolo per gli assassini

ergastolo mezzatesta

Questo post é stato letto 26310 volte!

Richiesto di ergastolo per Domenico Mezzatesta, 60 anni, latitante, e suo figlio Giovanni, di 41, detenuto.

La richiesta è stata effettuata dal pubblico ministero Domenico Galletta nei confronti dei due uomini ritenuti responsabili dell’omicidio di Giovanni Vescio e Francesco Iannazzo avvenuto il 19 gennaio dello scorso anno davanti a un Bar di Decollatura, nel catanzarese. I Mezzatesta, che hanno scelto il processo con rito abbreviato, sono stati individuati e riconosciuti come autori del massacro, grazie alle telecamere installate all’interno del locale che hanno filmato l’esatta sequenza, secondo la quale padre e figlio si erano recati al bar per incontrare Vescio e Iannazzo, armati di pistole e intenzionati ad uccidere. Lo dimostrebbero i filmati che ritraggono Domenico Mezzatesta sparare contro gli avversari, mentre il figlio Giovanni rimaneva fuori ad impedire l’accesso al bar ad estranei, prima di irentrare anche lui e aprire il fuoco.

Il processo che si sta svolgendo a Lamezia Terme, presieduto dal giudice Carlo Fontanazza, potrebbe concludersi il prossimo 28 febbraio.

Questo post é stato letto 26310 volte!

Author: Raffaella Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *