San Ferdinando (Rc), bruciato un mezzo di una ditta siciliana

Episodio inquietante a San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria. Infatti, a poche ore dall’inizio della raccolta dei rifiuti da parte di una ditta siciliana che aveva vinto l’appalto dei lavori, ecco spuntare nuovamente la triste situazione di questa parte del Meridione. Infatti, due uomini incappucciati hanno bloccato lungo una strada di periferia, via Iudicello, un camioncino dell’Impresa “Traina” minacciando con le armi in pugno i due operai siciliani che stavano iniziando l’organizzazione del nuovo servizio, e dando fuoco al mezzo distruttosi mentre gli addetti si davano alla fuga. Subito dopo il mezzo veniva cosparso di benzina e fatto ardere grazie ad un accendino.

Dopo la fuga, gli operai si sono imbattuti in una pattuglia della polizia provinciale che incrociava la zona di campagna e che hanno cercato di tranquillizzarli.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!