Regione, l’Assessore Mancini sul disegno di legge in tema sanitario approvato dalla Giunta

Regione, l’Assessore Mancini sul disegno di legge in tema sanitario approvato dalla Giunta

regione calabria

regione calabria

L’Assessore regionale al Bilancio Giacomo Mancini, relativamente al disegno di legge, approvato ieri dalla Giunta, su proposta del Presidente Scopelliti e dello stesso assessore, ha evidenziato – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – l’importanza del provvedimento che rappresenta “l’ennesimo esempio di come il nuovo Governo regionale, guidato da Giuseppe Scopelliti, abbia affrontato con determinazione i problemi della sanità in Calabria, individuando le soluzioni per porre rimedio agli sprechi del passato, ma guardando anche al futuro, attraverso l’individuazione di risorse per garantire la costruzione di quattro nuovi ospedali”. La proposta di legge si compone di due articoli.

Il primo riguarda l’autorizzazione all’accensione di un mutuo ventennale per spese di investimento a carico del bilancio regionale per un importo di ottanta milioni di euro. Esso è finalizzato ad assicurare la disponibilità degli ulteriori fondi occorrenti all’attuazione dell’Accordo di Programma del dicembre 2007 in materia di edilizia sanitaria, riguardante la costruzione di quattro nuovi ospedali in Calabria.

La Giunta ha, dunque, individuato le risorse necessarie a completare la dotazione finanziaria per la costruzione e le attrezzature dei nuovi presidi ospedalieri di Catanzaro, Vibo Valentia, della Piana di Gioia Tauro e della Piana di Sibari, per i quali erano già stati stanziati 320 milioni di euro. Il secondo articolo, invece, introduce alcune modifiche al Collegato di Bilancio 2011 richieste dal Ministero della Salute per autorizzare il prestito concesso dallo Stato per la copertura dei disavanzi sanitari antecedenti al 2005.

Tale misura, come si ricorderà, è contenuta nella legge di bilancio nell’ambito dei provvedimenti connessi al Piano di rientro e permette di assicurare la copertura del debito sanitario attraverso un’anticipazione di liquidità che la Regione restituirà in trenta rate annuali.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!