Mano pesante sull’Arsenal Trebisacce

Domenica scorsa si é registrato un altro episodio che non ha nulla a che vedere con il mondo del calcio. Infatti, in seguito alla partita Albidona A.S.D. – Arsenal Trebisacce, l’arbitro dell’incontro é stato aggredito insieme ad altre persone. Ecco arrivare le dicisioni pesanti del giudice sportivo e i motivi della scelta.

Il Giudice Sportivo Territoriale, letti gli atti ufficiali dai quali risulta;
 -che al termine della gara l'arbitro Sig. Francesco Chiappetta ed il Commissario di campo Sig. Ambrogio Antonio si allontanavano, a bordo dell'auto, senza alcun problema dall'impianto sportivo;
 -che facendo rientro in sede, sulla S.S.106 nei pressi dello svincolo di Trebisacce facevano sosta presso un noto bar del luogo nelle cui adiacenze sostavano alcuni tifosi della società Arsenal Trebisacce;
 -che, nel piazzale antistante il predetto bar sostavano numerosi tifosi della società Arsenal Trebisacce;
 -che, sceso dalla propria autovettura, l'arbitro si dirigeva verso il bar per entrarvi ma improvvisamente veniva apostrofato da uno dei suddetti tifosi che si scagliava presso di lui colpendolo con violenza
con uno schiaffo al viso procurandogli forte dolore e stordimento;
 -che, successivamente anche gli altri tifosi presenti lo aggredivano con calci e pugni al volto ed in particolare con un oggetto appuntito alla nuca che gli procurava una ferita da taglio;
 -che anche il Commissario di campo Sig. Ambrogio Antonio al fine di difendere l'arbitro subiva un colpo alla mano destra;
 -che, l'aggressione terminava grazie al fattivo intervento di un dirigente della società Arsenal Trebisacce, qualificatosi quale "segretario” e di un tifoso appositamente accorsi;
 -che l'arbitro ed il Commissario di campo venivano accompagnati presso l'Ospedale di Trebisacce dove ricevevano le cure del caso;
 visti gli artt.14  e 18 del C.G.S.;
DELIBERA
1) infliggere alla società ARSENAL TREBISACCE UN punto di penalizzazione;
2) infliggere alla società ARSENAL TREBISACCE l'ammenda di € 800,00;
      3) squalificare il campo di giuoco della società ARSENAL TREBISACCE per QUATTRO giornate e “a porte chiuse” con decorrenza immediata.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!