Cadi Reggio-Finplanet Fiumicino 6-7

eadv

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A\2 GIRONE B – XIV GIORNATA CADI ANTINCENDI REGGIO/FINPLANET FIUMICINO 6-7

Cadi Antincendi Reggio: Amuso, Martino, Vadalà, Oliveri, Bianco, Marcianò, Labate, Atkinson, Juninho, Creaco, Lo Gatto. All. Emo.

Finplanet Fiumicino: Rufo, Schettino, Lutta, Romanini, Di Vilio, Mattioli, Murro, Passera. All. Tallarico.Marcatori: nel pt 7’ Romanini (F), 9’ e 10’ Murro (F), 13’ Lutta (F), 16’ Atkinson (C), 19’ Marcianò (C); nel st 1’ Rufo (F), 5’ Atkinson (C), 6’ Lutta (F), 7’ Oliveri ( C), 9’ e 15’ Atkinson, 17’ Romanini (F).

Arbitri: Lena di Treviso e Daidone di Trapani.

Note: Ammoniti Juninho e Atckinson. Espulso Murro per doppia ammonizione.

Più che di Befana si è trattato di streghe, ossia quelle che ha visto la Cadi al coperto del Botteghelle e giusto merito ad un Fiumicino con la croce rossa disegnata sulle maglia. Una caterva di infortuni, alcuni dell’ultim’ora, aveva costretto infatti il mister tirrenico Tallarico ad una sorta di viaggio-premio in riva allo Stretto, magari solo per evitare penalizzazioni, causa mancata presentazione. Tre soli giocatori nel giro della prima squadra, ovvero Romanini, Rufo e Passera (quest’ultimo secondo portiere), ma un avvio che i tifosi reggini del Botteghelle ricorderanno a lungo, in negativo ovviamente. E sì, perché veder andare avanti di quattro reti (a zero!) la raffazzonata formazione ospite è cosa rara a tutte le latitudini. Tutto vero, purtroppo con Bianco subito out per infortunio e con Lo Gatto, Durante, Lovatel e Surace fuori la Cadi è andata in bambola. In difficoltà nei primi minuti di gioco ecco arrivare in rapida serie le reti di Romanini, Murro (due volte) e Lutta. Assurdo, con Marcinò che nel frattempo si è preso pure il lusso di sparecchiare alto un rigore per atterramento di Atkinson. La reazione (era ora) arriva nel finale di tempo, con Atkinson che finalmente, imbeccato da Marcianò trova la forza di bucare Passera e poi  è lo stesso Marcianò servito dall’angolo di Oliveri a fare sperare il Botteghelle. Tutto vano, perché l’iznio della ripresa vede ancora una volta scappare il Fiumicino che intanto ha ripreso fiato negli spogliatoi. L’evccellente Rufo fa 2-5, Atkinson , finalmente sbloccatosi fa di nuovo centro e poi un altro ancora, ma con un mezzo l’ennesimo gol ospite di Lutta. Oliveri al 7’ infiamma il pubblico con la rimonta che si completa, ora davvero insperata, dalla doppietta di Atkinson (9’ e 15’). Fiumicino di nuovo alle corde per via dei cambi forzati, potrebbe anche starci a questo punto il gol del ko per la cadi, ma un errore a metà campo consegna la palla vincente a Romanici al 17’ per il nuovo ma stavolta definitivo gol del vantaggio ospite. Per gli amaranto l’ennesimo pugno di mosche, l’unica nota positiva in vista della trasferta di sabato a Conversano (scontro diretto salvezza), la buona prova degli under Martino e Creaco, quest’ultimo ieri al suo esordio in maglia amaranto.

UNDER 18. Prezioso successo nel derby con la Maestrelli. Il 4-1 finale premia i ragazzi di Lovatel che nel giorno della Befana hanno messo nella calza altri tre punti che li proiettano al secondo posto in classifica, dietro alla Gallinese ed a pari merito con il Reghion. I gol sono stati messi a segno da Ecelestini, Votano ed Ambrogio (2). La prossima settimana si chiude il girone di andata con ospite al Botteghelle il San Leo.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!