Bovalino (Rc), i commercianti si ribellano al pizzo

Otto commercianti di Bovalino, che avevano subito un tentativo di estorsione, si sono ribellati denunciando alla Polizia la richiesta di ”pizzo” e facendo arrestare due persone. Gli arrestati sono Francesco Pelle ed una persona minore. Le richieste di denaro erano state rivolte ai commercianti attraverso lettere fatte recapitare nei loro rispettivi negozi. A questo punto, i commercianti si sono coalizzati ed hanno deciso di rivolgersi al Commissariato di Bovalino diretto da Luciano Rindone per denunciare il tentativo di estorsione.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!