Arvalia Nuoto Lamezia protagonista anche in Puglia: I risultati

Questo post é stato letto 3860 volte!

Arvalia LameziaProtagonisti anche in terra tarantina, gli atleti della Arvalia Nuoto Lamezia in occasione del Meeting di Nuoto Interregionale “VI Meridiana Cup 2023”, disputato presso la piscina Meridiana” di Taranto sabato 18 e domenica 19 febbraio.

Accompagnati da mister Francesco Strangis e dal vice Niccolò De Giorgio, gli atleti dell’impianto comunale “Salvatore Giudice” hanno collezionato diversi podi.

 

Piazzamenti

Leonardo Grasso – 1° posto nei 1500 stile assoluti e 2° posto nei 400 stile assoluti;

Angelo Talarico -1° posto negli 800 stile assoluti, 3° posto nei 100 farfalla categoria juniores, 3° posto nei 200 farfalla categoria juniores;

Leonardo Calì – 1° posto nei 100 rana categoria R14, 2° posto nei 200 rana categoria R14, 3° posto nei 50 rana categoria R14;

Giulio Torcasio – 1° posto nei 200 dorso categoria ragazzi, 2° posto nei 50 dorso categoria ragazzi, 3° posto nei 100 dorso categoria ragazzi;

Gianluca Pittelli – 2° posto nei 100 rana categoria ragazzi 07/08, 3° posto nei 200 misti 07/08

Domenico Strangis – 2° posto nei 200 dorso R14;

Aurora Furci – 2° posto nei 200 stile categoria cadetto, 3° poso nei 200 misti categoria cadetti;

Martina Maglia – 1° posto ne 100 dorso categoria juniores;

Cristina Galati – 3° posto nei 200 stile categoria juniores;

Demis Lico – 3° posto negli 800 stile assoluti;

Gabriele Muggeri – 3° posto nei 100 farfalla categoria ragazzi.

Degne di nota sono state anche le prestazioni di Giulia Cianflone, Mariafrancesca Cimino, Francesco Gallo, Angelo Ventura e Antonino Richichi.

Soddisfatto mister Francesco Strangis, che ha così commentato:

Arvalia Nuoto
Francesco Strangis

 

Questi 3 ori, 7 argenti e 8 bronzi sono la sintesi di una trasferta ricca di conferme – ha detto Strangis – sia per il livello raggiunto, sia per i tempi conseguiti.

Si è trattato di un test che ci ha portato ad essere protagonisti anche nelle finali del pomeriggio sulle gare da 100 e da 50 metri, arrivando in sesta posizione su 31 società. Un’altra, l’ennesima, dimostrazione di come anche con pochi atleti, possa emergere l’ottima qualità della squadra.

Questo post é stato letto 3860 volte!

Author: Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali anche online seguendo il calcio e la Reggina.