Altre tre vittime di Coronavirus in Calabria

Altre tre vittime di Coronavirus in Calabria

Altre tre vittime di Coronavirus in Calabria. Sale a 14 il numero delle persone che hanno perso la vita nella Regione dall’inizio della pandemia. questa volta si registrano due vittime nel cosentino e una nel vibonese.

Due vittime a Cosenza

Si registra una seconda seconda vittima da coronavirus presso l’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. R.M. 67 anni di Corigliano-Rossano era ricoverata nel reparto di rianimazione. La donna era stata ricoverata il 7 marzo scorso un primo momento presso l’unità di malattie infettive.

CORONAVIRUS A REGGIO CALABRIA, 104 I CASI POSITIVI

Nella notte, invece, era morta un’altra donna, una 84enne di Francavilla Marittima. Si trovava nella pneumologia dell’ospedale dell’Annunziata una donna di 84 anni, A.S. originaria di Francavilla Marittima, risultata positiva al Covid 19 e ricoverata appena ha iniziato ad accusare i sintomi.

Un’altra vittima nella notte

Questa notte, intorno alle 3.30, un uomo di 62 anni di Fabrizia è deceduto presso l’ospedale Jazzolino.

Era ricoverato all’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia. L’uomo si trovava ricoverato da domenica sera quando era stato trasportato a causa di una  crisi respiratoria. Era stato sottoposto anche al tampone per il Covid-19, risultando positivo.