Un villaggio per crescere a Bagaladi. Presentazione del progetto

Un villaggio per crescere a Bagaladi. Presentazione del progetto

Presentazione del progetto “Un Villaggio per Crescere” a Bagaladi. Sabato 5 marzo, alle ore 17.00, sarà una giornata importante per l’Area Grecanica. Presso l’aula consiliare “G. Iacopino” del Comune di Bagaladi sarà presentato il progetto coordinato dal Centro per la Salute del Bambino, co-finanziato dall’impresa Sociale Con i Bambini e da Fondazione The Human Safety Net – Ora di Futuro. E’ realizzato dal Comune di Bagaladi quale responsabile locale della gestione del Villaggio per Crescere.

Il Comune collaborerà anche con i Comuni di Roghoudi e Bova Marina, quali sostenitori del progetto.

Villaggio a Bagaladi

Il Villaggio, che sarà ospitato nei locali dello storico Palazzo Pannuti di Bagaladi, già sede del Punto Lettura Nati per Leggere e del Baby Pit-Stop dell’UNICEF, è uno spazio gratuito, di condivisione e collaborazione dove i bambini e le bambine di età compresa tra 0 e 6 anni insieme alle loro famiglie potranno “imparare facendo” attraverso laboratori, esperienze di qualità, diffusione delle buone pratiche. Un luogo dove sperimentare e confrontarsi tra pari e con le educatrici senza giudizio.

Le attività del Villaggio si caratterizzano per essere rivolte ai bambini e ai loro genitori insieme, in compresenza, al fine di assicurare che le attività costituiscano anche opportunità di crescita delle competenze genitoriali.

Varie attività

Tante le attività di qualità previste per genitori e bambini:

  • lettura condivisa
  • musica
  • gioco
  • massaggio infantile
  • espressione artistica
  • piccolo orto
  • uso appropriato delle tecnologie digitali,
  • esplorazione e valorizzazione dell’ambiente e del territorio
  • attività specifiche e modulate per bambini con bisogni speciali.

Tutte attività che potranno facilmente essere svolte a casa, e quindi nell’ambiente di apprendimento familiare. Nei primi anni di vita la crescita e lo sviluppo di ogni bambino e di ogni bambina risentono molto dell’ambiente familiare, delle cure e dell’affetto che ricevono, e di quello che sentono e vedono accadere intorno a loro. Pertanto avere accesso ad un ambiente stimolante, in cui relazionarsi con i propri pari, offre ai bambini un’occasione di crescita e contribuisce a ridurre le disuguaglianze legate al contesto sociale, economico e culturale di origine.

Campagna promozionale

L’iniziativa è stata preceduta da una curiosa campagna promozionale, dove dei sassolini con delle simpatiche casette dipinte sopra, sono stati sparpagliati in tutta Bagaladi e nei dintorni per stimolare la curiosità di grandi e piccini. È bene qui ricordare come Bagaladi sia l’unica realtà in tutta l’area metropolitana reggina ad ospitare un presidio di questo progetto nazionale. Si tratta di una grande opportunità che potrà essere colta da tutta l’area dell’Aspromonte ionico meridionale.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.