Quando i tifosi di calcio provocano terremoti

Quando i tifosi di calcio provocano terremoti

Articolo a cura di Mimmo Musolino:

Questo fatto che ha dell’incredibile è successo a Leicester, una città di circa 300mila abitanti capitale di una Contea proprio nel cuore dell’Inghilterra.

La squadra di calcio del Leicester, che non è una squadra blasonata, in quanto ha militato quasi sempre nelle categorie inferiori, da soli due anni milita nel massimo Campionato inglese, la Premier League ed è allenata dall’italianissimo Claudio Ranieri.

In questo campionato 2015/16 guida solitaria la classifica del massimo campionato inglese con buone possibilità di vincere il titolo di campione d’Inghilterra.

Nella partita di campionato contro il Norwich, nonostante gli attacchi tambureggianti, la squadra di casa non riuscive a schiodare la partita dallo 0-0 , ma ad un minuto dal termine la palla gonfiava la rete della porta avversaria e, sugli spalti, si alzava un boato di gioia così forte da provocare una scossa di terremoto di entità 0,3 della scala Richter.

Lo hanno certificato i sismografi della città inglese, che registrano segnali sismici in tempo reale,  spiegando che tale scossa di terremoto era dovuto all’energia liberata dalla folla dei tifosi in delirio!

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!