Smaltimento illecito a Cosenza, sequestrate tre aree

Smaltimento illecito a Cosenza, sequestrate tre aree

Sequestrate tre aree per smaltimento illecito a Cosenza.

Importante operazione compiuta nei giorni scorsi dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di S.Pietro in Guarano. L’intervento é avvenuto all’interno del Comune di Rovito, in provincia di Cosenza. Un elevato quantitativo in fresato d’asfalto é stato rinvenuto in località “Pianette” e “Cozzo”. Sono subito scattate le indagini che hanno permesso agli inquirenti di accertare la provenienza di tale materiale. Si trattava di rifiuti derivanti dai lavori di rifacimento stradale effettuati lungo la Strada Statale 107 Silana- Crotonese, materiale in seguito ceduto al Comune di Rovito. Il materiale rinvenuto andava smaltito in discariche autorizzate. L’azione è stata coordinata dal Procuratore Capo Mario Spagnuolo e diretta dal Procuratore Aggiunto Marisa Manzini.

Smaltimento illecito a Cosenza

Anche l’Arpacal ha effettuato una campionatura del materiale. In seguito si è proceduto al sequestro delle tre aree . Inoltre, si é eguito il deferimento di amministratori comunali e ditte che hanno effettuato i lavori. Oltre al deposito temporaneo e incontrollato dei rifiuti per “gestione illecita di rifiuti”. 

 

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!