Situazione raccolta rifiuti a San Lorenzo

raccolta rifiuti a San Lorenzo

Questo post é stato letto 21230 volte!

Dopo la liquidazione della ditta Ased, arrivano anche i disagi. Il Sindaco Bernardo Russo, con una nota, si rivolge ai cittadini e spiega la situazione della raccolta rifiuti a San Lorenzo.

Raccolta rifiuti a San Lorenzo, il commento del Sindaco

Così scrive Bernardo Russo: “Come sindaco prima, e come cittadino del comune di San Lorenzo, poi, mi sento moralmente obbligato a ragguagliarvi rispetto alla situazione della raccolta rifiuti solidi urbani. Come sapete la ditta Ased è andata in liquidazione, il 28 giugno è il termine di raccolta; ma come ultimo regalo la ditta non sta rispettando il calendario di raccolta rifiuti a San Lorenzo. Il Comune subisce i disagi e i cittadini purtroppo, sono costretti a vedere i cassonetti stracolmi ma soprattutto a sopportare l’odore nauseabondo che questi emanano. Alla luce di quanto detto la raccolta dei rifiuti subirà ritardi e disagi”.

“L’amministrazione, in comunione con l’ufficio tecnico, sta attuando tutte le procedure necessarie per affidare l’incarico ad un’altra ditta. Sarà nostra premura garantire, specialmente con l’avvicinarsi della stagione estiva; la raccolta rifiuti a San Lorenzo. Si cercherà – conclude – di assicurare il servizio non appena la ditta contattata accetterà l’incarico.  Ci scusiamo dunque, per quanto sta succedendo”.

Questo post é stato letto 21230 volte!

Author: Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *