Segnalazione depuratore Via Notaro e piazzetta Stazione a Melito PS

Segnalazione depuratore Via Notaro e piazzetta Stazione a Melito PS

Il direttivo di “Una città da cambiare” ha invitato una segnalazione al comune di Melito Porto Salvo. La lettera è indirizzata al commissario straordinario Anna Aurora Colosimo e al Resp. Ufficio Tecnico Vincenzo Manti. Riguarda la segnalazione del depuratore di Via Notaro e la piazzetta Stazione.

La lettera 

Gent.ma Dott.ssa Colosimo,
con la presente, a nome dell’associazione culturale omonima dell’ormai ex gruppo consiliare della passata legislatura “una città da #cambiare”, intendiamo porre alla Sua attenzione, a seguito delle numerose segnalazioni ricevute dai cittadini residenti in particolare nella zona di Annà, la situazione del depuratore di contrada Notaro che, secondo quanto affermato dai segnalatori da qualche giorno a questa parte genera forti cattivi odori che costringono, in questi giorni di quarantena forzata per moltissime famiglie a causa della nota emergenza epidemiologica Covid-19, intere famiglie con bambini ed anziani rimanere “tappati” nelle proprie abitazione dovendo attendere il vento favorevole anche solo per aprire le imposte al fine di arieggiare i locali.

Immaginiamo, con le difficoltà che possiamo intuire viste le restrizioni del momento, serva al più presto un importante intervento di manutenzione dell’impianto al fine di porre termine a questa incresciosa situazione anche in vista della stagione estiva che si preannuncia già incerta a causa dell’epidemia.

Piazzatta Stazione

piazzetta stazione melitoCon l’occasione vogliamo inoltre segnalare le condizioni della piazzetta della Stazione, che si presenta ad oggi ricoperta da erbacce e resti di potature offrendo un pessimo spettacolo anche ai pochi che transitano dalle strade principali del paese o che si recano all’Ospedale Tiberio Evoli da tutta l’area per assistenza sanitaria o per l’esecuzione dei tamponi. Tale situazione potrebbe anche in qualche modo ostacolare le sanificazioni in corso o future del territorio e rappresentare un facile ricettacolo per agenti infettivi.

Per ciò che riguarda la fontana della stessa piazzetta, anch’essa in condizioni disastrose da ormai molto tempo, l’associazione propone come fatto in passato, a seguito della sua riattivazione, l’istallazione di un interruttore con timer programmabile che consenta la chiusura automatica degli zampilli d’acqua in modo sia da preservare la durata delle parti meccaniche ed idrauliche che li generano e consentire quindi una maggiore durata nel tempo con una minore usura e quindi incidenza dei guasti, sia la riduzione del rumore notturno tenuto conto che la piazzetta si trova in una zona ad alta densità abitativa e soprattutto a pochi metri dall’Ospedale.

Disponibilità

Come associazione, considerate le condizioni economiche dell’ente ci rendiamo disponibili, su indicazione delle caratteristiche da parte dell’Ufficio Tecnico, ad acquistare e donare il suddetto interruttore all’ente.

Disponibili per qualsiasi ulteriore informazione e/o chiarimento in merito cogliamo l’occasione per porgere cordiali saluti e manifestare ancora una volta la nostra completa disponibilità alla Commissaria al fine di affrontare le tante problematiche che riguardano la nostra cittadina.