Montebello, concluso Premio Letterario Città di Montebello-Edward Lear

evento montebello

Questo post é stato letto 41870 volte!

Si è conclusa a Montebello Jonico l’ottava edizione del premio letterario nazionale “Città di Montebello – Edwar Lear “. La manifestazione che ha ottenuto un larghissimo successo di pubblico e critica ha visto la partecipazione di poeti e scrittori di ogni parte  d’Italia, e si è svolta con la sapiente e inappuntabile regia della Presidente dell’Associazione culturale “NICOLAOS ARGHIROPOULOS”, professoressa Franca Evoli.

Encomiabile l’impegno della giuria presieduta da Franca Evoli insieme ai professori Franco Malaspina, Fortunato Mangiola, Matteo Laganà e Vincenzo Malacrinò. Sono intervenuti all’evento gli scrittori e giornalisti, dott.re Vincenzo De Angelis e il maestro Domenico Salvatore, il sindaco di Montebello Jonico, Ugo Suraci, l’ex assessore provinciale ed ex sindaco Giuseppe Gullì e il medico – scrittore Antonino Zema. Durante la cerimonia di premiazione è stato ricordato lo scultore e pittore Antonio Scaramuzziono al quale è stato dedicato il premio letterario edizione 2016. Inoltre è stato presentato il libro “STORIA di SUOR DIOMIRA PUGLIESE, LA PRIMA DONNA MINISTRO della SANTA COMUNIONE” scritto dai  professori Antonietta Stelitano e Fortunato Mangiola.

La manifestazione letteraria ha visto il successo di poeti e scrittori melitesi, e precisamente: menzione speciale ad  Albino Foti di Prunella nella sez. A  poesia in italiano con la poesia “Doloroso canto” ; del dottore  Mario Alberti nella Sez. C, narrativa breve, con il racconto “Il mare di Kubra” e sempre nella stessa sezione C,  premio Nicolaos Arghiropoulos a Domenico Musolino per il racconto “Insieme a Francesco Perri in Aspromonte e nei luoghi di Emigranti”. La serata è stata allietata dalle note musicali eseguite al pianoforte dalla giovane musicista montebellese,  Dominella Battaglia. Considerato il  grande successo di questo premio letterario edizione 2016 la presidente Franca Evoli, di concerto con  tutti i soci dell’Associazione Culturale “Nicolaos Argiropoulos” è già al lavoro per allargare i confini di questo premio letterario.

Questo post é stato letto 41870 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *