Masella (Rc), arrivo reliquia di Santa Rita. Chiesa gremita

Masella (Rc), arrivo reliquia di Santa Rita. Chiesa gremita

Oggi, un festività ancora più solenne nella parrocchia Santi Cosma e Damiano di Masella. Nel giorno di Ognissanti arriva la reliquia di Santa Rita e la chiesa è gremita. Tutti i fedeli di Masella e delle zone limitrofe sono accorsi per affidarsi alla Santa dalle cause impossibili e ottenere grazie e benedizioni. Tante le rose benedette da don Giovanni Zampaglione e tante le richieste di grazia consegnate alla Santa di Cascia.

santa rita masella

Il priore Carlo Cacurri racconta che il gruppo di Santa Rita è presente nella nostra diocesi Reggio-Bova da circa 15 anni, è un gruppo che cerca anche di operare all’interno della diocesi, perché la Fede senza le opere non è nulla.

Quest’anno il progetto che mi è venuto dal profondo del cuore è quello di costruire un pozzo in Africa, afferma il priore. Pertanto, si sta lavorando per raccogliere fondi, al fine di poterlo realizzare presto. Ci affidiamo a Santa Rita, la Santa dei disperati e delle mamme, perché prima di essere monaca è stata sposata, è stata madre, poi divenuta vedova ha accolto la chiamata del Signore, divenendo suora.

Santa Rita è la Santa delle cause impossibili, perciò ci auguriamo ci faccia vivere come lei, condividendo la parola del Signore e l’amore verso gli altri, nei gruppi di preghiera e tra la gente

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.