I maccarruni: piatto tipico domenicale calabrese

I maccarruni: piatto tipico domenicale calabrese

eadv

I maccheroni calabresi fanno parte dei vari piatti che hanno avuto origine dai popoli, come i Greci, che hanno vissuto in Calabria e appartengono alle più antiche tradizioni calabresi.

Il termine “maccheroni” potrebbe derivare dal latino maccare (schiacciare) o Maccus (commediografo latino), dal greco macron (grosso), makaria (impasto di orzo e acqua), o anche dal termine (makar) che significa felice.

Infatti è grazie a chi conserva questa tradizione, come le nostre nonne, che sappiamo quanto i maccheroni possano rendere più gradevole e lieta la nostra giornata, ed è anche grazie a loro se conosciamo la loro preparazione.

Solitamente i “maccarruni”, vengono realizzati con l’aiuto di un ferretto e vengono serviti con ragù di polpette o con il sugo della carne di capra, in particolare nelle zone dell’area grecanica.

Ecco di seguito gli ingredienti per prepararli:

Per 6 persone: – 500 gr di farina di semola di grano duro rimacinata e – 250 gr di acqua calda.
Occorrente: Un semplice spiedino (di legno o di ferro)
Procedimento: I maccheroni vengono preparati arrotolando l’impasto di acqua e farina tagliato, con l’aiuto del ferretto.

Su di un piano di lavoro abbastanza ampio versate la farina e formate la classica fontana. Versate poco alla volta l’acqua calda nella buca formata al centro della farinae incorporate la farina poco a poco e continuate ad aggiungere l’acqua calda fino a che sia necessario ad ottenere un impasto sodo. Quando la farina avrà assorbito tutta l’acqua risulterà un panetto molto duro e grezzo.

Una volta che il vostro impasto è pronto, mettetelo in una busta alimentare (quelle da freezer) e riponetelo in frigo per mezz’ora.

Dopo, spianateli con il ferretto in senso orizzontale e sistemateli sul tavolo separati l’uno dall’altro.

Non ci resta che augurarvi buon appetito!

Claudia Gurnari

Multimag Comments

We love comments

1 Comment

  1. verdiana
    Settembre 25, 19:34 #1 verdiana

    Tra i piatti tipici calabresi che preferisco c’è sicuramente la pasta con la mollica, anche detta localmente “pasta co a muddicata”, una pietanza povera ma gustosissima impreziosita con la mollica di pane fritta e il pecorino grattugiato, un mix molto semplice – tipico della cucina tradizionale contadina della Calabria – ma allo stesso tempo goloso e irresistibile! Su piatti-tipici-calabresi trovate la ricetta originale passo per passo tante curiosità sulla cucina calabrese.