Consuntivo Estate 2020: il punto della Pro Loco di Brancaleone

Consuntivo Estate 2020: il punto della Pro Loco di Brancaleone

Si conclude positivamente l’estate a Brancaleone che quest’anno hanno registrato un boom di presenze turistiche. Un’estate particolare ma intensa, iniziata da Luglio con picco di presenze fra la prima settimana di agosto fino alla fine di agosto.

Consuntivo estate Pro Loco Brancaleone

La Pro Loco di Brancaleone ha svolto un ruolo importante per la cittadina, la quale già da Giugno ha iniziato la campagna promozionale turistica sui social network. Il tutto mediante il lancio di banner turistici e video spot pubblicitari che hanno fatto il giro del mondo.

Infatti, non è stato facile quest’anno capire come la nostra associazione poteva rendere meno inquietante , – rivela il Presidente Carmine Verduci -. Lo scenario che si stava profilando a seguito delle restrizioni dovute alla pandemia in Italia.

Un record dovuto alla caparbietà non solo della Pro Loco ma anche delle attività economiche che hanno sostenuto i costi di promozione che sul web hanno prodotto i risultati sperati. Si è registrata la presenza di un 15% di nuovi turisti proveniente da località del nord e centro Italia. Loro hanno preferito la nostra tranquilla e ridente cittadina per trascorrere le vacanze.

I vari appuntamenti

consuntivo estate brancaleone pro locoRecord di visite anche nei luoghi di forte attrazione turistica come il Parco Archeologico Urbano di Brancaleone Vetus. Le iniziative calendarizzate di Agosto hanno registrato un tutto esaurito più volte. Oltre ai numerosi visitatori che hanno visitato il borgo autonomamente grazie alla manutenzione ordinaria effettuata dalla Pro Loco che lo gestisce dal 2016.

Visite numerose presso la Dimora del Confino di Cesare Pavese. Quest’anno ha attratto numerosi giovani e famiglie da tutta Italia e non solo. Grazie al suo proprietario l’Avv. Tonino Tringali che ha fatto di questa dimora un vero polo di attrazione turistica e culturale per l’intero territorio calabrese. Buoni risultati si registrano per gli altri poli di attrazione come il Centro di Recupero delle Tartarughe Marine ogni anno super gettonato dai vacanzieri a Brancaleone ma anche del territorio reggino.

Iniziative culturali

Non sono mancate le iniziative culturali che si sono svolte nel pieno rispetto delle regole Anti-Covid. Fra le quali ricordiamo l’evento per il 70° anniversario della morte di Cesare Pavese che si è svolto grazie alla collaborazione dell’Associazione Catanzarese “Amica Sofia”. Quest’anno ha svolto delle letture itineranti che hanno preso il via in città, valorizzando quello che ormai da alcuni anni è conosciuto con l’appellativo di “percorso Pavesiano”. Si è concluso presso la Dimora del Confino con la rappresentazione teatrale del gruppo Agorà “Il Vizio Assurdo”.

Presentazione di Libri e volumi sempre presso la dimora del confino dello scrittore Piemontese, ormai location prediletta dagli autori che la scelgono per eventi di questo genere. Ospite della serata il Giudice Santino Mirabella, Brancaleonese di adozione che ha presentato il suo ultimo lavoro “L’illazione”.

consuntivo estate brancaleone

Due giorni di spazio espositivo per il giovane talento della fotografia Tony Parasporo. E poi ancora: la presentazione del Libro “Delfini alle rocchette” di Rita Emilena Saladino che si è svolta in spiaggia, sul luogo dov’è nata l’opera, con un ottimo riscontro di presenze.

Ed ancora

Tanti sono stati gli appuntamenti che hanno impegnato la Pro Loco di Brancaleone a partire da Luglio, come l’Assemblea Unpli Reggio Calabria presso Brancaleone Vetus. Poi ancora Giornalisti, Programmi TV, Blogger di fama nazionale e personaggi del mondo dello spettacolo che hanno scelto la nostra località per trascorrere il loro soggiorno e promuovere sul web le caratteristiche della cittadina.

Soddisfazione espressa e condivisa anche dagli operatori commerciali che hanno registrato ottimi fatturati. Anche l’Amministrazione Comunale ha guidata dalla Commissaria Dott. Isabella Giusto ha contribuito con l’iniziativa “spiagge sicure” affidata ai volontari dell’Associazione A.N.P.A.N.A G.E.P.A. di Brancaleone. La dottoressa dato un ottimo contributo ad un’estate che è trascorsa all’insegna della sicurezza e del rispetto delle regole di distanziamento e assembramento sulle spiagge, molto apprezzato dai vacanzieri.

Infine

Aperta anche la Biblioteca Comunale come punto Informazioni grazie alla nuova gestione affidata all’Associazione culturale e sociale pensionati di Brancaleone.

La conferma che Brancaleone dopo la pandemia, – conclude Verduci – ha superato alla grande e con grande rispetto delle regole la tanto attesa stagione turistica. E lo ha fatto registrando un surplus di turismo che si conferma essere fra i più alti della provincia metropolitana di Reggio Calabria.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.