Rubrica satirica calabrese “Cocci ‘i nannàta”, settimo numero

Rubrica satirica calabrese “Cocci ‘i nannàta”, settimo numero

Rubrica satirica calabrese. Eccoci di nuovo on-line con il 7° numero di “Cocci ‘i nannàta”, la rubrica di Fortunato Tripodi che vuole offrire, a chi avrà il piacere di seguirla, un punto di vista alternativo rispetto a fatti di cronaca, ma anche avvenimenti ed eventi personali e collettivi in cui emergono vizi (tanti) e virtù (pochissime) della nostra contemporaneità.

Rubrica satirica calabrese – Cocci ‘i nannàta

CAMBIAMENTI CLIMATICI – Esci la mattina vestito leggero, con gli occhiali da sole addosso. Rientri la sera: acqua, ventu, friddu. Di chi è la colpa: del surriscaldamento dei ghiacciai e del conseguente aumento degli oceani? Dei repentini cambiamenti geologici che stanno investendo il nostro pianeta? Dello scontrarsi dell’anticiclone delle Azzorre con i venti freddi del Nord??? Oppure, comupensu ieu… da ‘natura orba chi si pigghia spassu i mia???

PRECISAZIONI – Non cunfundìmu ‘i tuvagghji ch’i mappìni… E ‘i mappìni ch’i cannavàzzi.
Le tovaglie sono quelle che si JÀMPRANO quando si CONZA la tavola. Poi, anche lì, ci sono ‘i tuvagghi ‘bboni e quelle pi tutti ‘i jorna. ‘I mappini, per lo più di ridotte dimensioni e forma quadrata, si usano, ad esempio, quando ci si approccia con una PIGNATA di acqua che bolle, per non ‘BBAMPÀRSI. ‘I cannavàzzi, di dimensione maggiore delle mappine, di forma rettangolare, si utilizzano, ad esempio, per STUIARE un piano di lavoro, quale ad esempio il tavolo, oppure quando si impastano ‘NA PARA ‘i chili di pizza e si CUMBÒGGHIA fin quando non ‘LLEVITA…
Facciamo ancora un esempio pratico: se devi ‘MPRACÀRE una mosca che ti tedia oltremodo, in quel caso, pigghi ‘u cannavàzzu e no ‘a mappina né a tuvagghia…

Altri Cocci ‘i nannàta

IL DUBBIO – Ma se la speranza è l’ultima a morire, ‘o so’ funerali non vai nuddu?

ATTUALITÀ – Su La7 hanno fatto vedere un servizio con la fuga dei pensionati dall’Italia, verso Tunisia etc. Dopo la fuga dei cervelli, ora anche quella di… dentéri.
E ‘ccà chi restàru? ‘I sopraccigli spinnàti e ‘i mussa ‘a culu ‘i jaddina? #ENentiJamu

CulInAria- Adoro il rumore della pioggia. Mi piace quasi quanto a quello di patati, pipi e mulingiani chi friiinu ‘nta padedda

TRASPORTI – La Germania sceglie il treno a zero emissioni: Cammina grazie all’energia elettrica sviluppata combinando insieme idrogeno e ossigeno. Anche i treni sulla fascia jonica sono a zero emissioni. ‘I cacciàru tutti… zero emissioni… Siamo all’avanguardia, jamu…

PROVERBIO DELLA SETTIMANA – Vinu ‘maru, tènilu caru…

 

Leggi anche il sesto numero di “Cocci ‘ì nannàta”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Your data will be safe! Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person. Required fields marked as *