Vibo Valentia, sequestrati due milioni di beni

Questo post é stato letto 18160 volte!

Ammontano a circa due milioni di euro i beni confiscati dalla Dia di Catanzaro ad un commerciante, Roberto Cuturello, accusato di essere affiliato alla cosca Mancuso della ‘ndrangheta. Il provvedimento é stato disposto dal Gip del Tribunale di Vibo Valentia su richiesta della Procura della Repubblica. Tra i beni sequestrati risultano somme in contanti depositate su conti correnti bancari, immobili e varie attività commerciali tra cui un supermercato a Limbadi.

Questo post é stato letto 18160 volte!

Author: Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *