Nicotera (VV), patricidio avvenuto davanti a fratelli più piccoli

Questo post é stato letto 19770 volte!

C’era anche la madre e altri tre fratelli, di cui uno di 10 e l’altro di 4 anni, quando il quindicenne (nell’articolo precedente a riguardo veniva erroneamente indicata l’età) è entrato in casa incappucciato con suo complice, simulando una rapina e uccidendo il padre a coltellate. Questa è la ricostruzione fatta dai Carabinieri dell’omicidio di Domenico Piccolo, ucciso nella tarda serata di ieri nella sua abitazione di Nicotera Marina.

Questo post é stato letto 19770 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *