Maierato (VV), Callipo esprime solidarietà per la frana

Maierato, un piccolo centro del vibonese, da lunedì è un paese fantasma.

Un intero lato della montagna è franato, costringendo 2300 abitanti a lasciare le proprie case, cercando alloggio presso i familiari, presso la Scuola di Polizia ed il vecchio Palazzetto di Vibo Valentia.

Anche l’azienda Callipo è stata evacuata per qualche giorno per motivi di sicurezza e la produzione interrotta in quanto molti dei dipendenti sono residenti a Maierato e quindi direttamente colpiti da questa triste sciagura.

Nonostante le difficoltà a cui la Callipo andrà incontro se la situazione perdurerà, la produzione riprenderà la prossima settimana a regime ridotto per dare un segnale di incoraggiamento ai propri collaboratori e per evitare le conseguenze negative che un fermo produttivo comporterebbe.

La Callipo, accogliendo la richiesta di aiuto da parte del Sindaco Sergio Rizzo e della Protezione Civile, si è attivata per contribuire alla fornitura di viveri per i numerosi evacuati, offrendo il Tonno ed i Gelati di propria produzione.

Il Presidente Pippo Callipo: “Desidero ringraziare di cuore gli amici della pallavolo, in primis la Lega, per le numerose telefonate di solidarietà ed affettuosa vicinanza. Vogliamo rassicurare tutti che la nostra azienda non ha subìto alcun danno strutturale, lo stesso non si può purtroppo dire dei nostri collaboratori, molti dei quali sono stati evacuati dalle proprie abitazioni. Ci auguriamo che possano presto ritornare nelle proprie case, così come tutti gli abitanti del paese”.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!