Tag "ospedale tiberio evoli"

La morte degli alberi e il degrado dell’Ospedale di Melito

Articolo a cura di Mimmo Musolino Arrivando alla Stazione di Melito Porto Salvo lo sguardo veniva attratto da una imponente costruzione immersa nel verde di maestose piante di palma e imperiose

Melito, Ospedale “Tiberio Evoli” ancora tutto fermo

L’Ospedale “Tiberio Evoli” di Melito Porto Salvo versa sempre più in condizioni disastrose. Allo stato attuale sono presenti cinque Unità Operative Complesse, i reparti di Medicina, Chirurgia, Ortopedia, Ginecologia e

Melito, risonanza magnetica al “Tiberio Evoli”

Risonanza magnetica all’Ospedale “Tiberio Evoli”, comunicazione confortante, che scuote l’alone di grigiore, la fama di Presidio fantasma, che aleggia intorno al Nosocomio melitese. L’annuncio è emerso dalla riunione, indetta dal

Melito, svolto incontro dei Sindaci su Ospedale “Tiberio Evoli”

L’Associazione dei Sindaci dell’Area Grecanica, ha avanzato un documento diretto al Commissario della Sanità, Massimo Scura, al Governatore della Calabria, Dr. Mario Oliverio e alle forze dell’ASP di Reggio Calabria.

Melito, A.G.M. su Ospedale “Tiberio Evoli”

Riceviamo e pubblichiamo: “L’agonia del “Tiberio Evoli” tra inattuazione del Piano Regionale e prospettive di accorpamento A cento anni dalla fondazione dell’Ospedale Tiberio Evoli, ci troviamo dinanzi ad una struttura oggetto

Ospedale Tiberio Evoli, iniziativa pubblica organizzata dai Sindaci

L’Associazione dei Comuni dell’area grecanica si è riunita nella serata di giovedì 23 ottobre presso la Sala del Consiglio Comunale del Comune di Bova. All’incontro erano presenti Giuseppe Meduri, sindaco

Melito Porto Salvo, svolto sit-in contro chiusura Ospedale

Si è svolto ieri mattina a Melito di Porto Salvo, davanti all’Ospedale Tiberio Evoli, un sit-in per rivendicare il diritto alla salute. L’evento è avvenuto in concomitanza alla manifestazione che

Melito Porto Salvo (RC), Bernardo Russo su situazione Ospedale Tiberio Evoli

Il presidio ospedaliero di Melito Porto Salvo è un centro non solo da proteggere ma anche da valorizzare. Proprio per questo, il Punto Nascite non doveva essere chiuso in un