Valle Grecanica, disponibili Niscemi e Zampaglione per il derby

Valle Grecanica, disponibili Niscemi e Zampaglione per il derby

valle grecanica

di Francesco Iriti

Si attendono novità in seno al modulo ed agli undici che mister Iannì deciderà di mandare in campo nella partita contro l’Hinterreggio in programma domenica pomeriggio. I recuperi di Niscemi e Zampaglione porteranno il tecnico molto probabilmente a ritornare al modulo offensivo consistente nel 4-3-3. Si tratta di uno schema che i giocatori giallo rossi sanno ben interpretare vista la duttilità di cui dispongono e che in fase difensiva si tramuta in un 4-4-2 con Tiscione pronto a ripiegare sulla fascia. I due attaccanti, tuttavia, ripresisi dai rispettivi infortuni, rappresenteranno un’arma in più anche perché spinti da ulteriori stimoli dettati dallo status di ex.

Per loro si tratterà di una partita dal sapore diverso come per tanti altri giocatori, oltre a Iannì ed al ds Borghetto, che hanno conosciuto da vicino la sponda biancoazzurra. Per quanto concerne l’infermeria, esiste ancora qualche acciaccato. Infatti, rimane ancora fermo ai box il difensore Calabrò che ne avrà per qualche settimana visto lo strappo alla coscia patito in passato mentre rimangono in dubbio i giovani Mazzei e Vazzana. Il centrocampista deve fare i conti ancora con la pubalgia mentre l’esterno ex Reggina lamenta dei problemi ad un ginocchio. Entrambi cercheranno di recuperare per domenica.

Due eventuali assenze che risultano molto pesanti visto che si tratta di due validi giovani che si sono ritagliati molte presenze nella prima parte della stagione. Per quanto riguarda il resto della squadra, rimane come sempre il ballottaggio al centro della difesa dove Taverniti e Priolo si giocano una maglia da titolare al fianco dell’insostituibile Pascuccio. Dovrebbe essere alla fine l’ex giocatore del Catanzaro ad avere la meglio. Qualche incognita anche per quanto concerne la vicenda degli under da mandare in campo. Infatti, al momento sono sicuri di giocare i soli Volturo, Aguglia e Borghetto mentre Aloi, Lori sono in pole per l’ultimo posto disponibile. Molto dipenderà anche dalle condizioni fisiche dei già citati Mazzei e Vazzana.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!