Sport, P.G.S. Fiaccola vs New Team Melito 3-2

Sport, P.G.S. Fiaccola vs New Team Melito 3-2

new team melito

di Carmelo Attinà

Bocciatura sonante e senza alibi per la New Team Melito. In quello che doveva essere,sul campo, un esame importante, che avrebbe dato parecchie risposte a questa stagione travagliata, la squadra melitese incappa in una prestazione densa di luci e ombre. Presso la palestra “L.Faenza” di Bova Marina è andato in scena un match combattuto contro la “P.G.S Fiaccola” dove a prevalere è stata,appunto,la squadra di casa con il punteggio di 3 a 2.Come detto prima, la partita per le melitesi è stata costellata da alti e bassi.

Ottime prestazioni nel primo e terzo set, vinti infatti entrambi con parziali uguali e chiarissimi: 25;18. Lo stesso non si può dire per le rimanenti frazioni di gioco, conclusesi dopo poco più di due ore intense,dove la squadra di casa è stata sostenuta dal tifo incessante del numeroso pubblico accorso per questo match di cartello. La P.G.S è,infatti, una delle due squadre bovesi che partecipano al campionato di I Divisione, ed è,classifica alla mano, quella che può ambire a sogni di promozione,soprattutto dopo ieri.

La mancata vittoria delle melitesi, infatti, permette loro di non essere scavalcate in classifica dalle dirette concorrenti e,con i due punti conquistati, di occupare stabilmente il secondo posto dietro alla capolista Saline. Tornando al match, dicevamo che la New Team è ricaduta,in alcune fasi dell’incontro,in amnesie già viste e riviste in passato. Cali di concentrazione, affanno fisico e paura di vincere. Basti analizzare i tre set persi per giungere a queste conclusioni: Il secondo set, dopo un avvio brillante e dinamico, viene perso col parziale di 25;14. Il quarto 25;20 subendo un parziale di otto a zero quando si conduceva tranquillamente per 16;15. Il quinto,e decisivo,set lo vinceva per 13 a 11 e lo sciupava in malo modo perdendolo col risultato definitivo di 15;13!!!!

Non è la prima volta che succede, già a inizio campionato, contro il Gallico, si erano intraviste queste lacune, la partita di ieri sembrava una fotocopia venuta peggio. Un aggravante che pesa sulle spalle della squadra di mister Favarolo è il fatto che, se ad inizio campionato il gruppo era falcidiato da diversi problemi(infortuni importanti,mancanza di elementi in ruoli chiavi, difficoltà tattiche comprensibili in un gruppo formato da poco ecc. ecc ) ieri tutte queste condizioni non c’erano e perciò questa sconfitta lascia ancor di più l’amaro in bocca, con l’unica consolazione della conquista di un punto che,se non altro, muove una classifica deficitaria, con la vetta sempre più lontana per la squadra di Melito.

Onore al merito alla P.G.S. Unica compagine ad aver sconfitto,sempre a Bova e sempre per 3 a 2, il Saline. Una squadra tosta, ordinata, ben messa in campo. Ieri protagonista di una partita quasi perfetta. In attacco guidata dall’esperienza della n°28 Chiara Anghelone  mentre il reparto difensivo, impenetrabile nonostante i numerosi attacchi delle centrali melitesi, è stato guidato con maestrìa dalla numero 12 Maria Carmela Vadalà. Una squadra che merita una categoria superiore per quel che si è visto ieri. Cosa che non può fare la New Team che,invece,si deve interrogare sui propri errori per non sprecare ciò che di buono si era visto sino a ieri vedendosi sfuggire del tutto il sogno d’inizio stagione.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!