Reggina, Zeman: “Se perdiamo quei palloni a centrocampo…Io in discussione? Se qualcuno può fare meglio ben venga”

Reggina, Zeman: “Se perdiamo quei palloni a centrocampo…Io in discussione? Se qualcuno può fare meglio ben venga”

​Queste le parole di mister Karel Zeman dopo la sconfitta della Reggina in casa del Melfi: “Dopo il primo gol subito, abbiamo dovuto cambiare il modo di giocare e la gara è cambiata completamente”.

I tifosi ci hanno contestato a fine gara? Il pubblico ci dà una mano nei momenti buoni, ora non stiamo offrendo le prove che meritano e di questo chiediamo scusa.

Quando si perde, la colpa è certamente di tutti. Quando si andava bene, l’allenatore era fortissimo, ora che le cose vanno male l’allenatore è scarso. 

Se si riesce a trovare qualcuno di meglio dell’attuale allenatore, sono favorevole al cambio, altrimenti sono convinto del lavoro che sto portando avanti.

Loro hanno giocato il 90% con le palle lunghe, per questo ho fatto queste scelte. Se si perdono palloni a centrocampo in malo modo, è chiaro che si va in difficoltà. Nel primo tempo, non siamo mai arrivati a concludere in porta, loro invece si.

Sono arrivate quattro sconfitte arrivate di fila, se non si cambia dal punto di vista caratteriale e da tutti gli altri punti di vista, atletico e tattico, allora la situazione si fa decisamente difficile. Non possiamo fare considerazioni di quattro partite fa, ogni partita fa storia a sé. 

Il Melfi, prima della gara di oggi, era l’ultima della classifica. Non ci sono scusanti, bisogna prepararsi al massimo. Dopo il primo episodio negativo ci sfilacciamo e questo è inammissibile, perché dopo l’episodio subito, possiamo colpire gli avversari. Se quando abbiamo il dominio del campo non riusciamo a fare gol e quando gli altri superano la metà campo e offrono l’impressione di fare gol, allora questo la dice lunga“.

Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!