Reggina, Sant’Agata deserto. Insigne pronto all’addio

Reggina, Sant’Agata deserto. Insigne pronto all’addio

Giornata intensa per la Reggina che anche oggi ha svolto due sedute di allenamento. Gli amaranto, agli ordini di mister Alberti, hanno sostenuto un lavoro atletico al mattino e tecnico tattico nel pomeriggio. La squadra tornerà in campo domani mattina per l’ultima seduta d’allenamento di un 2014 da dimenticare. 

Al Sant’Agata i calciatori presenti erano i soli  Kovacsik, Ungaro, Armellino, Di Lorenzo, Masini e Viola. In un Sant’Agata deserto, per svolgere una seduta d’allenamento regolare, Alberti è stato costretto a far ricorso, ad alcuni giovani della formazione Berretti di Giacomo Tedesco.

Tra gli assenti spicca il nome di Roberto Insigne. Il calciatore napoletano, nelle prossime ore dovrebbe accarsarsi al Lecce, squadra che milita nello stesso girone della Reggina. Declinate le offerte provenienti dal Matera e dalla Paganese, il Napoli, società proprietaria del cartellino del calciatore, ha deciso di mandare in Salento lo scugnizzo napoletano, uno dei pochi a salvarsi nel disastro inizio di campionato amaranto.

Sul piede di partenza anche Rizzo, Crescenzi, Dall’Oglio, e Maita.

Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments

1 Comment

  1. FRANCO
    Dicembre 31, 00:31 #1 FRANCO

    Questi legionari, prima se ne vanno e meglio è.Quanto valgono lo dice la classifica.Sono loro,ovvero gli assenti,i responsabili in primis del disastro amaranto.Lillo Foti avrà le sue colpe per averli scelti,ma loro si sono dimostrati,non omini ,ma menzi omini,ominicchi e qua qua ra quà per dirla con Sciascia…