Reggina: Saltata clamorosamente l’operazione Rami

Reggina: Saltata clamorosamente l’operazione Rami

E’ un fulmine a ciel sereno per  il calciomercato del club dello Stretto, condotto – è sempre stato nello stile del presidente Gallo – con serietà professionale e tatto da un’ impareggiabile Massimo Taibi.

Reggina: Un calciomercato da palcoscenico

E’ saltata così la trattativa che avrebbe dovuto portare Adil Rami alla Reggina. Lo ha reso noto il direttore sportivo amaranto nel corso della trasmissione in onda su Reggina TV.

Una notizia che sa di clamoroso ed inaspettato, vista la correttezza e la professionalità che il sodalizio amaranto ha dimostrato nel portare avanti l’operazione.

Coerenza e correttezza,  sono qualità che la Reggina Calcio, ha sempre fatto proprie  in tutte le attività inerenti la gestione dei rapporti con i suoi tesserati e con tutti coloro i quali gravitano nel mondo dello sport.

Il francese,  che avrebbe dovuto svolgere le visite mediche a Roma, ha palesato qualche problema, che ha portato il club di via Osanna ad adottare conseguenziali decisioni. 

Queste in sintesi le dichiarazioni del ds Taibi:

Non andiamo più su Rami. Avevamo raggiunto l’accordo con il giocatore ed i suoi agenti, avevamo organizzato tutto……..”

“Ieri sera alle 23,30 mi ha chiamato il suo procuratore, dicendo che il ragazzo aveva qualche problema e che non poteva essere da noi in giornata…….” 

Non ci è sembrato un comportamento che meritavamo……….”  “Non c’è stato rispetto nei nostri confronti………siamo una società solida……”  “Cercheremo un altro giocatore, abbiamo le idee chiare.