Reggina: Riscontrate altre positività in casa amaranto

Reggina: Riscontrate altre positività in casa amaranto

È sempre la pandemia a prendersi la scena nel mondo del calcio, senza conoscere ostacoli di sorta. Continua a farne le spese la Serie B, già ferma per l’evolversi degli eventi pandemici. La vigilia di Capodanno, ha fatto purtroppo registrare altre positività nel Gruppo Squadra della Reggina. Questo il responso dei tamponi di controllo effettuati. Sono stati riscontrati altri tredici casi di positività al Covid-19 tra i componenti del club di Via Delle Industrie, che si vanno a sommare ai cinque già comunicati in precedenza, per un totale di diciotto positivi. La situazione, secondo le normative vigenti, rimane monitorata giorno per giorno, mentre il Centro Sportivo Sant’Agata, rimarrà chiuso a tifosi ed addetti ai lavori. Lo ha reso noto il club amaranto sul sito ufficiale, attraverso il comunicato stampa di seguito riportato.

Reggina 1914 comunica che, al termine del ciclo di tamponi molecolari effettuato giovedì 30 dicembre, sono stati riscontrati altri tredici casi di positività al Covid-19 tra i componenti del gruppo Squadra, che si vanno a sommare ai cinque già comunicati in precedenza, per un totale di diciotto positivi.

La situazione rimane monitorata giorno per giorno, i soggetti in questione restano in isolamento domiciliare unitamente al resto del gruppo squadra.

Domenica 2 gennaio, i componenti del Gruppo Squadra risultati negativi si ritroveranno al centro sportivo Sant’Agata, laddove effettueranno un altro giro di tamponi per poi sostenere il primo allenamento del nuovo anno.

Considerato lo scenario attuale, Il centro sportivo rimarrà chiuso a tifosi ed addetti ai lavori, sia domenica 2 gennaio che nei giorni successivi.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.