Reggina: Rigoberto Rivas e Lorenzo Gavioli vestono la casacca amaranto

Reggina: Rigoberto Rivas e Lorenzo Gavioli vestono la casacca amaranto

La Reggina sempre più propositiva sul mercato, ha ufficializzato i primi due colpi in entrata. Non solo Rigoberto Rivas è tornato definitivamente in riva allo Stretto, ma sempre dall’Inter è arrivato anche Lorenzo Gavioli. La formula è quella del prestito sino al 30 giugno 2022, con obbligo di riscatto. L’honduregno, già da due stagioni a Reggio dopo l’ottima stagione vissuta in serie B lo scorso anno, è stato riscattato dal club di via Delle Industrie, che ha battuto una nutrita concorrenza. Rivas, torna in amaranto a titolo definitivo, con un contratto che lo legherà al club sino al 30 giugno 2025.

Gavioli

Ha fatto la trafila nel vivaio interista arrivando alla Primavera del club lombardo. Le sue caratteristiche ed il impegno, sono  stati premiati anche con  qualche convocazione in prima squadra, senza però esordire. È una mezzala che ha fatto cose egregie nella Feralpi Salò in serie B.  Può giocare sia a destra che  a sinistra in un centrocampo a tre.

Il comunicato del club

La Reggina 1914 comunica di aver perfezionato l’accordo con il Football Club Internazionale Milano per il trasferimento di Rigoberto Rivas e Lorenzo Gavioli.

Il fantasista honduregno, classe 1998, torna in amaranto a titolo definitivo, dopo aver firmato un contratto che lo legherà al club sino al 30 giugno 2025. Il centrocampista classe 2000, invece, approda in riva allo Stretto con la formula del prestito sino al 30 giugno 2022, con obbligo di riscatto.

Ad entrambi i calciatori, un caloroso benvenuto nella grande famiglia amaranto.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.