Reggina, Cirillo e Belardi: “Qui per amore della Reggina”

Reggina, Cirillo e Belardi: “Qui per amore della Reggina”

Sono tornati a casa Bruno Cirillo ed Emanuele Belardi. Dopo l’esperienza nel campionato indiano, i due calciatori campani, hanno risposto presente alla chiamata del Presidente Foti che si aggrappa alla loro esperienza per riuscire a tirare dali bassifondi della classifica la Reggina.

Visibilmente emozionati, i due calciatori sono stati presentati pochi minuti fa nella sala stampa del centro sportivo Sant’Agata, alla presenza del Presidente Foti. Queste le loro parole

Belardi: “Ho 37 anni, ma sono ugualmente emozionato. Approdo nella mia squadra del cuore. Lo è sempre stato e sempre lo sarà. Potrei vivere tantissimi ricordi. Qui sono diventato uomo. In questo momento di grandi difficoltà, non potevo dire di no. Da lontano ho sofferto. Sono qui, insieme a Bruno, per far capire cosa rappresenta questa maglia. Due calciatori non possono far la differenza, ma noi siamo qui per provarci. Siamo tutti reggini: voi di nascita, noi di adozione. Spero in un grande aiuto da parte di tutti. Ce la possiamo fare, altrimenti non avrei accettato. A giugno smetterò di giocare, mi auguro di poter vivere l’emozione più grande della mia vita.“I giovani, di fronte alle difficoltà, vogliono scappare. Ma giocare nella Reggina vuol dire dimostrare orgoglio. Bisogna ritrovare amore e passione.”

Cirillo: “Anche io, non riesco a nascondere l’emozione. Ritornare al Sant’Agata mi ha fatto uno strano effetto. In questo momento dobbiamo mettere da parte i problemi: tutti insieme, in questi quattro mesi, dobbiamo essere una famiglia. Ogni domenica è una battaglia. Il Granillo deve tornare quello di un tempo. Daremo battaglia fino all’ultima giornata. Porteremo tanta esperienza, per far capire a tutti cosa significa indossare questa maglia Io ci credo, altrimenti non sarei tornato. Qualcuno ci ha detto che siamo pazzi. Ma siamo pazzi di amore”.

Il presidente Foti che ha svelato come la trattativa sia nata e conclusa in pochissimo tempo: “Una settimana fa ho chiamato Emanuele ed è stato subito disponibile.. Poi ho parlato con Bruno ed oggi ci ritroviamo qua a sottoscrivere i contratti. Nel giro di 10 giorni saranno pronti per scendere in campo”.

Foti ha promesso ulteriori rinforzi: “La rosa va completata e da parte mia c’è tutto l’impegno del caso. Mi confronto ogni giorno, e dal momento in cui ho coinvolto Emanuele e Bruno, ho dimostrato di essermi assunto un ulteriore senso di responsabilità. Speriamo, nel giro di una decina di giorni, di rinforzare l’organico”.

 

 

Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!