La reggina Spanti Dominga mette a segno un altro centro

La reggina Spanti Dominga mette a segno un altro centro

eadv
Spanti

Spanti

Si sono svolti dal 5 all’8 settembre, presso il Poligono Umberto I di Roma,  i campionati italiani Juniores, ragazzi ed allievi di tiro a segno. Il poligono ha ospitato i giovani ed i giovanissimi ammessi alla fase finale, provenienti da tutta l’Italia, che si sono affrontati nelle varie specialità di tiro con carabina e pistola, sia ad aria compressa che a fuoco, contendendosi i titoli di campione italiano, individuale ed a squadre.

Anche quest’anno la Calabria ha potuto vantare una cospicua partecipazione, con ben 35 ammissioni individuali e 5 di squadra, gli atleti calabresi hanno raggiunto degli ottimi risultati, piazzandosi anche tra i primi posti. Tra questi, degno di nota è il risultato portato a casa dalla tiratrice reggina Dominga Spanti, iscritta presso il tiro a segno di Palmi, che è salita sul podio classificandosi al terzo posto ed ottenendo la medaglia di bronzo, nella disciplina olimpica della carabina a 10 metri nella categoria juniores donne, con un punteggio di 387 su 400, a pari merito con la seconda classificata.

La tiratrice reggina, che si era già distinta nel 2009 vincendo la medaglia d’oro ed il titolo di campionessa italiana nella categoria ragazzi, ha dato un’ulteriore prova di “carattere”, oltre che di talento, dimostrando ancora una volta di poter gareggiare e competere anche ad alti livelli.

Al termine della gara, la giovane Dominga, soddisfatta della propria prestazione ha voluto ringraziare la sua allenatrice, nonché tecnico di carabina di II livello, Antonella De Carlo che le è stata accanto durante la preparazione pre-campionato sostenendola, motivandola e dandole la giusta “carica” per poter salire sul podio.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!