La Reggina blinda la sua porta con Nicolas Andrade

La Reggina blinda la sua porta con Nicolas Andrade

NICOLAS ANDRADEAncora un colpo messo a segno in casa amaranto. Dopo Micovschi, ecco la seconda operazione in entrata per club dello Stretto, in questo mercato di gennaio. E’ Il brasiliano Nicolas Andrade, il nuovo portiere della Reggina.

Nato il 12 aprile 1988 a Colorado do Oeste, comune dello stato di Rondônia (Brasile), Nìcolas cresce calcisticamente nelle giovanili dell’Atlético Mineiro. Nel gennaio del 2011 l’Hellas Verona lo porta nel campionato italiano. In due stagioni e mezzo totalizza 3 presenze, conquistando con gli scaligeri una promozione in Serie A. Nella stagione 2014/15 l’Hellas lo cede a titolo temporaneo alla Virtus Lanciano. Nìcolas, colleziona 37 gettoni tra campionato e Coppa, trovando una certa continuità di prestazioni. L’annata successiva il portiere brasiliano è a Trapani, in serie cadetta. Con i siciliani chiude la regular season al terzo posto in classifica, perdendo poi la finale promozione contro il Pescara. Nell’estate del 2016 Nìcolas torna a Verona, guadagnandosi la fiducia e divenendo il titolare. E’ protagonista nella cavalcata dei gialloblù che porterà poi alla massima serie, dove verrà confermato nel ruolo di primo portiere. L’Hellas a fine stagione retrocederà, ma l’Udinese ne rileverà il cartellino, prima in prestito e poi a titolo definitivo. In due anni e mezzo Nìcolas totalizzerà quattro presenze, di cui due in Serie A. In vista della partita con il Lecce, il tecnico amaranto, potrebbe fare valutazioni più ampie.

Il comunicato del club:

Il Presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver raggiunto un accordo con l’Udinese Calcio per l’acquisizione a titolo definitivo del calciatore Nìcolas David Andrade. Il portiere si lega al club amaranto con un contratto fino al 30 giugno 2021.

Da oggi Nìcolas entra a far parte della famiglia Reggina. A lui va un caloroso benvenuto.

 

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.